F1 Gp del Giappone 2022: dichiarazioni dei primi tre dopo le prove libere

F1 Gp del Giappone 2022. Le due Mercedes davanti a tutti, primo Russel , secondo Hamilton. In terza posizione l’attuale campione del mondo Max Verstappen. Le rosse più indietro, pensano a domani per ottenere una buona posizione in griglia di partenza.

Sorpresa, non tanto, quella di Russel ed Hamilton, il duo Mercedes in prima posizione. Le condizioni da bagnato di oggi hanno favorito le due vetture anglo-tedesce a discapito della Red Bull e delle Ferrari. Sappiamo che il venerdì è sempre un giorno particolare, quello in cui si testano nuove soluzioni, le mescole e altro.

F1 Gp del Giappone 2022. Ma la Mercedes pare siano in vantaggio rispetto a Red Bull e Ferrari su questo circuito. La loro formula sul bagnato va forte, ma bisogna capire cosa si avrà domenica.

Il pilota scozzese George Russel è fiducioso dei passi avanti compiuti dalla vettura. Bisognerà, ora, mettere alla prova tutti i miglioramenti fatti. Leggiamo le sue parole al termine delle prove libere:

F1 Gp del Giappone 2022
George Russel ha chiuso in prima posizione le libere davanti a tutti. Fonte: Russel Twitter

“Non penso che queste sessioni saranno molto rappresentantive, vista la pioggia, ma abbiamo appreso per il futuro. Domenica, inoltre, potrebbe essere bagnato. E’ sempre bello essere in testa nella classifica dei tempi, inoltre abbiamo avuto anche un margine di miglioramento tra le FP1 e le FP2″.

F1 Gp del Giappone 2022, Lewis dietro e terzo il campione del mondo Verstappen

Lewis Hamilton è apparso un po’ deluso delle condizioni della pista. Si è detto sinceramente soddisfatto dei miglioramenti della vettura. La sua seconda posizione ad appena due decimi da Russel è un buon viatico per le qualifiche di domani.

Lewis Hamilton si diverte ad esplorare la cultura giapponese. Fonte: Twitter Hamilton

F1 Gp del Giappone 2022. Certo bisognerà vedere se le condizioni atmosferiche rimarranno identiche, oppure ci sarà un cambiamento repentino. Leggiamo le sue parole al termine della giornata di prove libere:

“Nel complesso abbiamo vissuto una giornata noiosa in realtà. C’è stata tanta pioggia, tanto bagnato per cui non abbiamo girato tantissimo. A quanto pare il resto del weekend potrebbe essere con sole e asciutto per cui vedremo come risponderà la nostra vettura. Ad ogni modo chiudo un venerdì abbastanza positivo tutto sommato”. 

In terza posizione il campione del mondo in carica, l’olandese Verstappen. Oggi hanno provato a capire le reali prestazioni sul bagnato, certo che preferisce avere condizioni meteo meno ballerine.

Max Verstappen commemora la collaborazione con la Honda, casa giapponese. Fonte : Twitter Verstappen

F1 Gp del Giappone 2022. Il suo cronometro si è fermato a poco più di otto decimi dal primo in classifica. Si è detto curioso di capire le reali prestazioni della vettura in condizioni di asciutto. Domani mattina non sono previste precipitazioni. Perciò è il momento giusto per chiarire molto sul livello raggiunto dalla Red Bull. Di seguito proponiamo le sue parole a caldo al termine delle prove libere:

“Sinceramente mi sarebbe piaciuto disputare due sessioni più tranquille dal punto di vista del meteo, ma è sempre bello essere su questo tracciato. Ad ogni modo il lavoro non è andato male, abbiamo girato un po’ e fatto qualcosa. Domani si ripartirà da zero, ma sarà così per tutti. Con i giri fatti la conoscenza del nostro passo sul bagnato è comunque complicata. Diciamo che abbiamo gettato le basi nel caso domenica dovesse tornare la pioggia. Sono curioso in vista di domani, quando le previsioni parlano di asciutto e, finalmente, capiremo quanto saremo competitivi in quelle condizioni”.

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega