F1, GP Canada 2019: le dichiarazioni di Hamilton e Bottas

Il circus della Formula 1 sbarca in Canada per il settimo appuntamento iridato della stagione 2019. Un mondiale, fino ad ora, letteralmente dominato dalla Mercedes, padrona indiscussa dei primi sei GP, conditi dal filotto record di cinque doppiette consecutive, oltre alle quali spiccano i quattro successi di Hamilton e i due di Bottas. Sul circuito di Montreal, la scuderia di Brackley proverà ad incrementare un vantaggio che appare già incolmabile nei confronti di Ferrari e RedBull.

Mi sento in grande forma. – esordisce il leader del mondiale, Lewis HamiltonCredo di essere in uno dei momenti migliori della mia carriera sia dal punto di vista fisico che mentale e questo si vede in pista. Quello di Montreal è uno dei miei circuiti preferiti. E’ un tracciato cittadino molto particolare, simile ad una pista di go-kart, ma si va molto forte. In rettilineo le Ferrari saranno velocissime, ma tutti i nostri avversari sono cresciuti a livello di pacchetto, per questo credo che per noi sia molto importante avere il nuovo motore qui e ci servirà per avere un pò più di potenza. Qui la velocità di punta è fondamentale e in questo la Honda ha recuperato terreno, di conseguenza mi aspetto grande competitività anche da parte di Red Bull. Ci sarà grande battaglia

Lewis Hamilton (Fonte: Twitter Hamilton)

Il mio approccio è sempre quello di affrontare gara dopo gara senza troppi assilli di classifica. – le parole di Valtteri Bottas alla vigilia del GP – Hamilton? Non ho paura di nessuno. Mi sento veloce e quindi parto con ottime sensazioni. Questo circuito è molto corto e ci sono pochissimi punti dove si può davvero fare la differenza. Mi aspetto di vedere tanti piloti racchiusi in pochi centesimi, se non addirittura millesimi. Sarà fondamentale lavorare al meglio sui dettagli e, per questo motivo, domani ci metteremo all’opera per avere sin da subito una vettura competitiva. Non vedo l’ora di iniziare

Bottas 
Fonte: Facebook Bottas