F1 GP Abu Dhabi 2021, Ordine d’arrivo: Verstappen è campione del mondo!

Al termine di una gara dominata dal rivale, Max sfrutta una Safety Car e, all’ultimo giro, beffa Hamilton, spodestandolo sul trono del Circus

Un finale da colossal, quasi il giusto epilogo dopo una stagione folle, con tutta probabilità la più tirata e ricca di polemiche della storia della Formula 1. Max Verstappen vince il GP di Abu Dhabi 2021 e di conseguenza il titolo 2021, al termine di una gara che l’ha visto sempre nelle vesti di inseguitore di un Lewis Hamilton partito benissimo allo spegnersi dei semafori e che, fino a 5 giri dalla fine, aveva saldamente in mano il suo destino.

L’incidente di Latifi, a muro in curva 14, ha costretto la direzione gara a far entrare la Safety Car, tornata in pitlane alla fine del penultimo giro. Negli ultimi 5 chilometri e rotti, per Lewis era praticamente impossibile tener dietro un Max che, approfittando del gap, era nel frattempo rientrato ai box per montare pneumatici soft. Il sorpasso iridato si materializza in curva 5, con l’olandese che passa di forza, per poi tener dietro l’inglese nelle due staccate successive, per poi tagliare il traguardo da trionfatore.

Completa il podio il ferrarista Carlos Sainz Jr., seguito dalle AlphaTauri di Yuki Tsunoda e Pierre Gasly, all’altra Mercedes di Valtteri Bottas, alla McLaren di Lando Norris, alle due Alpine di Fernando Alonso ed Esteban Ocon e alla seconda Ferrari di Charles Leclerc, ultimo a punti. Classificati Sebastian Vettel (Aston Martin), Daniel Ricciardo (McLaren), Lance Stroll (Aston Martin), Mick Schumacher (Haas) e Sergio Perez (Red Bull), classificato 15° pur essendosi ritirato a 3 giri dalla fine.

Out purtroppo Kimi Raikkonen (freni), alla sua ultima gara, oltre a George Russell (trasmissione), Antonio Giovinazzi (cambio) e il già nominato Latifi. Non ha partecipato a quest’ultima prova il russo Nikita Mazepin (Haas), risultato positivo al COVID-19 stamattina.

In Classifica Piloti, Verstappen conclude a 394.5 punti, +6 su Hamilton (388.5); 3° Bottas (226), seguito da Perez (190), Sainz (164.5), Norris (160), Leclerc (159), Ricciardo (115), Gasly (110) ed Alonso (81), che completa la top-10. La Mercedes si consola con l’ennesimo Costruttori, l’ottavo di fila, con 614.5 punti, +30 sulla Red Bull (584.5); Ferrari 3° (323.5), davanti a McLaren (275), Alpine (155), AlphaTauri (142), Aston Martin (77), Williams (23) ed Alfa Romeo (13). Zero punti per la Haas.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo