F1 Giappone 2019, dichiarazioni Hamilton e Bottas dopo le libere del venerdì

Hanno di che sorridere in casa Mercedes, al termine delle due sessioni di prove libere del venerdì del Gran Premio del Giappone 2019. Le due W10, infatti, sono risultate di gran lunga le monoposto più efficaci sul circuito di Suzuka, sia in ottica qualifica (che si terrà lo ricordiamo domenica mattina, ore 3:00 italiane) che in ottica gara, segno che le novità portate dal team anglo-tedesco stanno funzionando. Riguardo al cronometro, Valtteri Bottas è stato il più veloce sia stamattina che oggi pomeriggio, precedendo in entrambi i casi Lewis Hamilton, staccato di +0.076 in PL1 e di +0.100 in PL2.

Anche nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio del Giappone 2019 il più rapido è stato Valtteri Bottas (foto da: twitter.com/MercedesAMGF1)

Cominciamo proprio dal finlandese: “Abbiamo avuto una giornata molto positiva e la macchina mi ha da subito trasmesso ottime sensazioni, sotto tutti gli aspetti ” – ha spiegato Valtteri Bottas – “Siamo messi molto bene sia per quanto riguarda il tentativo da qualifica sia per quel che concerne il passo gara, anche se c’è ancora la possibilità di apportare qualche modifica per trovare ancora un pò di prestazione“.

Contrariamente al solito, oggi abbiamo montato dei set di pneumatici che di solito usiamo in PL3; il tempo ha retto e siamo riusciti a completare molti giri. È stato davvero fantastico” – continua il nativo di Nastola – “Domani avremo una sorta di giornata libera, ma il team sicuramente mi terrà occupato; dobbiamo analizzare tutti i dati a disposizione e farci trovare pronti per domenica. Penso che i nostri avversari saranno vicini, quindi dobbiamo spingere al massimo“.

Questo, invece, il commento di Lewis Hamilton: “Nel complesso, possiamo dire di aver avuto una bella giornata, completando tutto il programma di lavoro previsto. Ma non possiamo fermarci e dobbiamo continuare a lavorare e ad analizzare i dati; Suzuka è un circuito dove si può sempre trovare qualche ambito dove migliorare. Adoro guidare qui ed oggi siamo andati subito fortissimo, in particolare nel primo settore“.

Lewis Hamilton, immortalato nel passaggio sotto il ponte, in uscita dalla Degner (foto da: twitter.com/MercedesAMGF1)

Valtteri? È andato molto veloce da subito e sono convinto che, a questo punto del weekend, sia messo in ottima posizione. Come detto prima, adoro gareggiare qui a Suzuka e non vedo l’ora di tornare al volante. Quel che ci resta da fare è studiare tutto quello che abbiamo in mano e prepararci al meglio in vista di una giornata dura come sarà quella di domenica“, ha concluso il pilota britannico.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo