F1 Ferrari, Marchionne sul futuro di Vettel: “Decide lui. Se vuole, può restare a lungo”

Sergio Marchionne, presidente del Cavallino Rampante, è tornato a parlare del futuro di Sebastian Vettel, in occasione della presentazione delle mostre ‘Under the.Skin‘ e ‘Rosso Profondo‘, avvenuta quest’oggi al Museo Ferrari.

Sergio Marchionne, durante la giornata di oggi al Museo Ferrari (foto da: gazzetta.it)

Ad esplicita domanda sul futuro del pilota tedesco, attuale leader del Mondiale, il manager italo-canadese ha risposto così: “Con Sebastian abbiamo parlato già lo scorso anno. Era un periodo nel quale era davvero molto nervoso, poichè la macchina non c’era” – sottolinea Marchionne – “Noi da parte nostra cerchiamo di mettergli a disposizione una monoposto competitiva, che sia di suo gradimento. Lui in macchina è contento e se gli piace può restare quanto vuole“.

Questo il parere sul weekend di Monaco, cominciato benissimo per la Ferrari e proprio per Vettel, autore del record della pista nella seconda sessione di libere. “Mi aspetto chiaramente che vinca, in qualche maniera, ma aspettiamo. E’ un circuito molto difficile, la macchina c’è, le prime impressioni sono buone, vediamo“, sottolinea Marchionne.

Finalmente sta venendo fuori il vero valore di questa squadra. Oggi ha fatto molto bene. Ferrari a mia somiglianza? No, è a somiglianza della Ferrari“, ha concluso il 64enne nativo di Chieti.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo