F1, Chris Horner: “La Mercedes dovrà decidere presto su chi puntare”

Dopo un triennio di dominio assoluto, con una lotta iridata ristretta ai suoi due piloti, quest’anno la Mercedes sta trovando un fierissimo rivale nella Ferrari e in Sebastian Vettel. Al punto che il tedesco, dopo la vittoria in Ungheria (quarta stagionale), è potuto andare in vacanza forte di un margine di 14 punti su Lewis Hamilton e di 33 punti su Valtteri Bottas.

Il team principal della Red Bull, Chris Horner, al muretto durante il weekend di Silverstone (foto da: sportfair.it)

All’Hungaroring, con la criticabile gestione dei due piloti, la Mercedes ha reso palese un problema sotto questo punto di vista, con una condotta che, alla lunga, potrebbe davvero favorire la Rossa. Nonostante tutto, Wolff e compagni continuano a seguire la strada della parità tra i due piloti, benchè da più parti si consigli di scegliere presto il cavallo su cui puntare da qui alla fine.

L’ultimo in ordine di tempo ad esprimersi in questi termini è stato il team principal della Red Bull, Chris Horner, raggiunto da Autosport.com: “Il dilemma che Mercedes deve risolvere riguarda Lewis Hamilton. Sulla carta è il loro pilota di punta e prima o poi bisogna decidersi su quale cavallo puntare. Molto probabilmente, alla fine se la vedranno Lewis e Seb, ma la posizione della Ferrari con Kimi è stata molto più chiara sin dall’inizio“.

Da una parte sono rimasto sorpreso del fatto che Lewis abbia restituito la posizione a Valtteri all’ultima curva. Dall’altro, però, sarebbe stato davvero pesante da digerire per il finlandese, poichè sarebbe passato il messaggio da parte del team che non avrebbe avuto possibilità di giocarsi il titolo” – prosegue Horner – “Lewis mi ha colpito con il suo gesto, poichè ha regalato punti al suo rivale più pericoloso. Noi un paio d’anni fa lo facemmo con Kvyat e Ricciardo, ma era una situazione completamente diversa“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo