F1, Abiteboul: “Ricciardo dovrà essere un ambasciatore del marchio Renault”

La Renault avrà davanti un 2019 molto importante per la sua storia recente. Dopo un triennio che, dal 9° posto (8 punti all’attivo) del 2016, ha condotto al 4° (122 punti) della stagione 2018, ad Enstone e a Viry-Chatillon hanno tutta l’intenzione di continuare la scalata. Tra i vari cambiamenti adottati dal team della Losanga, spicca sicuramente l’ingaggio di Daniel Ricciardo, strappato alla Red Bull ed affiancato all’esperto e costante Nico Hulkenberg.

Cyril Abiteboul, responsabile di Renault Sport F1 (foto da: twitter.com)

Cyril Abiteboul è molto fiducioso circa l’avventura del nativo di Perth con la sua squadra: “Sinceramente sono rimasto impressionato dal modo in cui Daniel è stato accolto dalle due fabbriche. Mi aspettavo una reazione calorosa, ma nulla di quanto poi è effettivamente successo” – ha detto Abiteboul a Motorsport.com – “Un situazione che mi riporta alla mente i titoli vinti nel 2005 e nel 2006 da Fernando Alonso. E’ vero, noi ancora non abbiamo fatto nulla di simile; ma credo proprio che siamo sulla strada giusta“.

Mentre in Red Bull, sin da subito, soprattutto Helmut Marko ha più volte sottolineato come Ricciardo si pentirà in futuro della sua scelta, in Renault sono convinti del contrario, anche se c’è consapevolezza che ci sarà tanto da lavorare. “Sentiamo la responsabilità di creare una monoposto, e ovviamente un propulsore, che permettano a Daniel di poter lottare. Non voglio assolutamente vedere frustrazione o delusione nei suoi occhi nel prossimo biennio e non voglio che passi quello che ha passato Fernando in McLaren“, ha aggiunto il responsabile di Renault Sport F1.

Conclude il manager parigino: “Ho parlato molto con Daniel e gli ho spiegato bene cosa ci aspettiamo da lui. Vogliamo un contributo che vada oltre la semplice capacità di guida, anche perché se avesse voluto tutto pronto sarebbe dovuto andare altrove. Il nostro obiettivo è che Ricciardo diventi un ambasciatore del marchio, un leader capace di portare la sua esperienza e competenza nel team. Stiamo crescendo, ma abbiamo bisogno di fare il salto di qualità. Penso che questa sfida gli piacerà“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo