F1 2019 Gp di Montecarlo, dichiarazioni di Hamilton e Bottas prima del weekend

E’ il mercoledì, giorno consueto per Montecarlo, in cui ci sono le dichiarazioni in conferenza stampa dei piloti. Il sesto weekend della stagione, con una pista particolare e ricca di fascino. 
Hamilton ricorda il suo presidente emerito Niki Lauda con una bella dedica.
Fonte: Twitter Hamilton

Il pilota campione del mondo in carica, Lewis Hamilton,  non ha voluto partecipare alla conferenza e su questo aspetto si è creato un giallo. La possibilità che non fosse nelle migliori condizioni è stata comunque subito sventata, dato che ha raggiunto il paddock di Montecarlo a bordo della sua MV Augusta. Quindi i problemi fisici sono da escludere in partenza, ma ci sono altre questioni da sollevare. 

Forse il pilota inglese ha voluto rendere omaggio al suo presidente fino a ieri, ovvero Niki Lauda e non si è sentito di partecipare alla conferenza stampa. I giornalisti gli avrebbero chiesto qualche dichiarazione su di lui. Ma nemmeno questa pare una motivazione sufficiente per la sua dipartita. 

Bottas sta ammirando dall’alto la pista di Montecarlo.
Fonte: Twitter Bottas

Al suo posto si è presentato il compagno di squadra Bottas, che riguardo all’assenza dell’inglese non pare avesse motivazioni particolari:

“Ho visto Lewis, credo sia tutto normale. Mi è stato solo detto di venire qui al suo posto, ma so solo questo. Mi sembrava che stesse bene comunque“.

Vorrà comunque riprendersi la testa del mondiale, persa proprio nell’ultimo Gp a Barcellona in favore del suo compagno di squadra. Su questa pista di Montecarlo, però,  non ha mai brillato molto, così come la Mercedes. Ora è giunto il momento di cambiare le cose:

“Qui non ho fatto grandi gare in passato, ma l’obiettivo è cambiare le cose. L’inizio di stagione è stato promettente, ma Monte Carlo è unico e ha esigenze molto diverse. Bisogna fare cose diverse per essere veloci. Qui come team in passato non siamo sempre andati benissimo, questo ci deve rendere cauti ma anche motivati per esprimerci al massimo“.

A Barcellona ha avuto problemi con la frizione, che non gli ha consentito di effettuare una buona partenza in gara, dopo l’esaltante turno di prove. Spera non si ripeta più questa situazione:

“Dopo l’ultima pole c’è stato un problema di frizione, si è creata una situazione sfortunata ed un’esitazione che ha generato un problema. Speriamo che non risucceda”.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega