F1 2019 Gp del Messico, dichiarazioni di Verstappen ed Albion prima del weekend

E’ il giovedì, consueta giornata dedicata alla conferenza stampa. Questa volta si corre nel Messico, con la possibilità per Hamilton di ottenere il sesto titolo mondiale nella sua carriera. La Mercedes ha la possibilità di fare doppietta, dopo che nello scorso Gp del Giappone ha ottenuto quello costruttori.

La Red Bull cercherà di concludere al meglio la stagione, di rinviare il titolo per Hamilton e di consolidare la terza posizione nella classifica costruttori.

 

Verstappen mentre pubblicizza una nota marca di orologi.
Fonte: Twitter Verstappen                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Il pilota olandese deve portare a casa dei punti per finire al meglio la stagione. Nel frattempo non ha perso occasione per lanciare una frecciatina alla Ferrari, rea di aver perso troppi punti per strada all’inizio della stagione:        

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Ad inizio stagione siamo riusciti sempre a trarre il massimo nei risultati, mentre la Ferrari ha avuto weekend strani con degli alti e bassi. Per me onestamente non imposta più di tanto concludere al terzo o quinto posto, io sono qui per vincere. Per me la cosa più importante per il finale di stagione sarà lavorare e migliorare per la prossima stagione“.

 

 

Albon ripreso dagli scarichi mentre guida la sua Red Bull.
Fonte: Twitter Albon

Il compagno di squadra Albion ha approfittato della conferenza per definire come si sia trovato a suo agio nello scorso Gp del Giappone. Inoltre ha potuto affermare come ci siano stati diversi trucchi da imparare per guidare la vettura, differenti rispetto alla Toro Rosso, ma comunque importanti:

“In Giappone non ho fatto nulla di speciale, ma mi sono sentito meglio e a mio agio. Poi la pista mi piace. La differenza con la Toro Rosso? Ce ne sono, ma come in tutte le vetture ci sono trucchetti da imparare. C’è voluto un po’ di tempo per imparare ma credo sia normale. Podio? Forse non siamo favoriti come in passato, ma Ferrari e Mercedes sono molto forti. Cercherò di concentrarmi su me stesso”

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega