F1 2016 GP Abu Dhabi, Rosberg: “Ho dato il massimo”

Nico Rosberg, in quella che sarà, con grande probabilità, la gara più importante della sua carriera, partirà dalla seconda posizione, conquistando la 20° prima fila stagionale su 21 qualifiche (record assoluto in una singola stagione). Il pilota tedesco ha provato a mettere i bastoni tra le ruote ad Hamilton, il quale, però, ne aveva semplicemente di più, rifilandogli un gap di +0.303.

Nico Rosberg ha ottenuto la 20° prima fila stagionale (foto da: focus.de)
Nico Rosberg ha ottenuto la 20° prima fila stagionale (foto da: focus.de)

Sono venuto qui negli Emirati con l’obiettivo di centrare la pole  e la vittoria” – dice Nico Rosberg – “Quindi non è che io sia particolarmente contento. Lewis ha fatto un lavoro perfetto, girando un paio di decimi più forte di me. Io non sono riuscito a replicare il suo tempo, ma ho comunque dato il massimo“.

Io, domani, so di avere ancora delle chance, per cui andrò a caccia della vittoria” – prosegue il tedesco – “In qualifica c’è sempre pressione, è vero. Ma il bello di questa fase del weekend è proprio questo, cioè che sei al limite e spingi tutto il tempo. Sono soddisfatto, anche perchè abbiamo trovato un buon bilanciamento. Durante le prove mi sono sentito sempre meglio, in crescita, facendo un buon giro in Q3. Peccato che non mi sia valso la pole position“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo