Europa League, Valencia-Arsenal 2-4: Gunners in finale, sarà derby con il Chelsea

L’Arsenal approda in finale di Europa League; la squadra guidata da Unay Emery consolida il 3-1 dell’andata, imponendosi anche sul campo del Valencia per 4-2. Una qualificazione mai messa in discussione, sia per il risultato, sia per la prestazione offerta.

Al Mestalla di Valencia, sono i padroni di casa a sbloccare il match per effetto della rete di Gameiro all’11’; immediata la reazione dei Gunners che pareggiano i conti con il solito Aubameyang. Si va al riposo con il risultato di 1-1. Nella ripresa è Lacazette ad ipotecare la qualificazione con la rete del vantaggio. Al 58′ ci pensa ancora Gameiro a pareggiare nuovamente i conti. Poco più tardi Aubameyang realizza altre due reti che permettono al Valencia di accedere alla finale che si giocherà mercoledì 29 maggio allo Stadio Olimpico di Baku. La squadra di Emery affronterà nel derby inglese il Chelsea di Maurizio Sarri, che ha avuto la meglio sull’Eintracht Francoforte ai rigori.

VALENCIA – ARSENAL 2-4

VALENCIA (4-4-2): Neto; Piccini (56′ Soler), Gabriel, Garay, Gayà; Coquelin, Parejo, Wass, Gonçalo Guedes (71′ Torres); Gameiro, Rodrigo (72′ Santi Mina). A disposizione: Domenech, Roncaglia, Soler, Diakhaby, Lato, Torres, Santi Mina. Allenatore: Marcelino.

ARSENAL (3-4-1-2): Cech; Monreal, Sokratis Papastathopoulos, Koscielny; Maitland-Niles, Torreira (80′ Guendouzi), Xhaka, Kolasinac (71′ Mustafi); Ozil (62′ Mkhitaryan), Aubameyang; Lacazette. A disposizione: Leno, Elneny, Mkhitaryan, Iwobi, Mustafi, Guendouzi, Nketiah. Allenatore: Unai Emery.

ARBITRO: Makkelie 6 (Olanda)

RETI: 11′ pt Gameiro, 17′ pt Aubameyang, 5′ st Lacazette, 13′ st Gameiro, 24′ st Aubameyang, 44′ st Aubameyang.

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.