Europa League, risultati ritorno Playoff: il Toro è eliminato, passano PSV, Feyenoord, Eintracht, Celtic e Rangers

Si sono conclusi stasera le gare di ritorno dei Playoff di Europa League, che hanno sancito le ultime 21 squadre qualificate alla fase a gironi della competizione. Nulla da fare il Torino di Walter Mazzarri, che non riesce a rimontare la sconfittAEa subita all’andata per 3-2 e perde in casa degli inglesi del Wolwerampton per 3-2. Vantaggio degli inglesi con Jimenez, pareggio di Belotti e immediato nuovo vantaggio firmato Dendoncker.

Passano alla fase a gironi dell’ Europa League 2019/2020 il Qarabag che elimina grazie alla reti segnate in trasferta il Linfield, il Riga che batte 1-0 i danesi del Copenhagen. Tutto facile per il Celtic che vince 4-1 in Svezia contro l’AIK e per il PSV Eindhoven che batte 4-0 i ciprioti dell’Apollon

2-0 del BATE Borisov all’Astana che qualifica la squadre bielorussa, si qualificano anche Malmo, Partizan Belgrado e Slovan Bratislava che perde 3-2 in Grecia contro il Paok ma passa grazie all’1-0 casalingo della gara d’andata. Qualificati anche l’Espanyol, lo Sporting Braga e l’Az Alkmar. I turchi del Trabzonspor eliminano i greci dell’AEK Atene nonostante lo 0-2 subito in casa, ma che non serve alla compagine greca a ribaltare l’1-3 dell’andata. 

Passano Feyenoord, i campioni d’Ungheria del Ferencvaros e i belgi del Gent. La squadra lussemburghese del Dudelange passa ai rigori sugli armeni dell’Ararat. Impresa del Ludogorets che pareggia in trasferta 2-2 ed elimina il Maribor

Impresa anche dell’Eintracht Francoforte che in 10 per un tempo (espulso Rebic) ribalta la sconfitta 1-0 dell’andata e vince 3-0 in casa contro lo Strasbrugo, anch’esso in 10 dal 55° minuto della ripresa. Reti di Kostic, da Costa e autorete.  I Glasogow Rangers di Steven Gerrard ottengono la qualificazione ai gironi al 90°, grazie al’1-0 firmato Alfredo Morelos con cui gli scozzesi eliminano il Legia Varsavia. I portoghesi del Vitoria Guimaraies grazie a un 1-0 su rigore passano ai gironi ed eliminano la Steaua Bucarest.

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco