Eriksen riparte dal Brentford

Calciomercato, Christian Eriksen pronto a ripartire dalla Premier League. Firmerà con il Brentford.

Più forte di qualsiasi avversità: sono passati sette mesi da quando il tempo per Christian Eriksen si era bruscamente interrotto. Era il 12 giugno 2021 e durante un Danimarca-Finlandia, gara d’esordio per le due nazionali Campionati Europei, il fantasista classe 1992 si accasciava al suolo, colpito da arresto cardiaco.

Minuti di panico, in cui la vita resta appesa a un filo sotto lo sguardo scioccato di milioni di persone. E poi l’intervento per ristabilizzare il battito cardiaco attraverso l’implementazione di un pacemaker, e i lunghi mesi lontano dai campi di gioco.

Lo scorso 17 dicembre gli era crollato il mondo addosso: il Coni non gli aveva riconosciuto l’idoneità sportiva per giocare in Italia, e l’Inter si era vista costretta a rescindergli anzitempo il contratto. Voltare pagina. Chiudere un capitolo importante della propria vita per iniziarne uno nuovo, magari da dirigente.

Invece ci ritroviamo a parlare di una rinascita: già, perché per un combattente come Christian Eriksen appendere gli scarpini al chiodo non sarebbe stato un finale degno. La sua carriera riparte, dal Brentford, dove la gente è pronta a lustrarsi gli occhi ammirandone la classe per i prossimi sei mesi.

Christian non si è arreso: ha continuato a restare aggrappato al calcio, la passione di una vita, e con caparbietà si è riconquistato la possibilità di tornare a calcare i campi da gioco. Dopo aver rescisso con l’Inter, si è unito al Chiassso e all’Ajax, la squadra che l’ha lanciato ad alti livelli, e gli ha permesso di rimettersi in corsa.

“Sono felice di annunciare di aver firmato per il Brentford. Non vedo l’ora di iniziare e spero di vedervi presto”, ha scritto Eriksen sui propri profili social. Anche noi siamo ansiosi di rivederlo in campo.