Empoli-Milan 1-1, dichiarazioni post-partita di Gattuso: “Non siamo una grande squadra”

E’ amareggiato Gattuso. Molto amareggiato. Quello contro l’Empoli è stato il terzo pareggio di fila: il Milan doveva fare almeno 7 punti in tre partite e ne ha fatti solo 3. Storicamente gli inizi di stagione non sono stati mai facili, nemmeno negli anni d’oro, e negli anni molte squadre meno blasonate hanno fatto il colpaccio. Ma stasera bisognava vincere e invece è arrivata un’altra delusione, un’altra partita che non si è riusciti a chiudere dopo il vantaggio. Troppa paura di non vincere e troppi passaggi all’indietro, per non parlare degli errori dei singoli, ad esempio il rigore provocato da Romagnoli e i gol sbagliati da Calhanoglu e Kessié nonché dei miracoli di Terracciano, ennesimo esponente di una serie di meteore che si sono illuminate solo contro il Milan e sono poi tornate nell’anonimato.

Vediamo, adesso, cosa ha detto Gattuso alla stampa dopo il triplice fischio: “Quando sistematicamente si commette qualche errore di troppo e non si riesce a vincere pur giocando bene, un po’ di tranquillità si perde e questo non possiamo nasconderlo. Ma lavoro con ragazzi intelligenti, dobbiamo stare tranquilli e continuare a lavorare“.

Il tecnico non dà colpe a Romagnoli, che ha comunque la responsabilità del rigore assegnato all’Empoli: “A lui non devo dire niente, altrimenti dovrei parlare anche con chi ha sbagliato le occasioni davanti al portiere. Gli errori ci stanno, l’importante è farne il meno possibile. Caldara? Per ora è infortunato, ma avrà i suoi spazi“.

Gattuso si esprime poi sull’attuale dimensione del Milan facendo una considerazione poco lusinghiera, ma aderente alla realtà: “Le grandi squadre quando devono vincere lo fanno? Noi non siamo una grande squadra, dobbiamo essere più cinici, dobbiamo crescere e limare qualche errore. Se continueremo a giocare così i risultati arriveranno“.

Infine, un aggiornamento su Higuain: “speriamo ce la faccia con il Sassuolo, il problema non è gravissimo. I dottori lo valuteranno domani“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana