EFL Cup: Tottenham – Chelsea 1-0: Kane su rigore firma la semifinale d’andata.

A Wembley il Tottenham vince 1-0 contro il Chelsea nella semifinale d’andata della Coppa di Lega Inglese grazie al un rigore di Kane nel primo tempo. Per i Blues 2 pali colpiti con Kanté e Hudson-Hodoi. Tra due settimane la sfida di ritorno a Stamford Bridge.

I padroni di casa del Tottenham allenati da Pochettino scendono in campo con il 4-3-1-2 con Gazzaniga tra i pali, centrali di difesa Sanchez e Alderweireld, Trippier e Rose terzini. Centrocampo con Sissoko, Winks ed Eriksen. Dele Alli dietro le punte Son e Kane.

Il Chelsea allenato da Maurizio Sarri risponde con il 4-3-3 con Kepa in porta, Christensen e Rudiger centrali con Marcos Alonso e Azpilicueta sulle fasce. Centrocampo con Barkley e Kanté ai fianchi di Jorginho. Willain e Hudson-Odoi a supporto di Hazard come falso nove.

La partita è bella e ad alto ritmo e subito al 3° Barkley ci prova dalla distanza ma il tiro non è pericoloso e termina sul fondo. 1 minuto dopo risponde subito il Tottennam: cross delicato di Trippier che serve Kane, che di rovesciata impegna Kepa al tuffo. Al 6° ancora Chelsea, bella discesa sulla fascia di Hudson-Hodoi su cui serve un intervento di Gazzaniga a fermare la conclusione. Al minuto 17 è il turno di Barkley, ma il suo sinistro è troppo ambizioso. Al 20° ci prova anche Hazard, ma Gazzaniga blocca con facilità il tiro.

Al 24° la svolta della partita: lancio lungo perfetto dalle retrovie di Alderweireld che sorprende tutta la linea difensiva del Chelsea e imbecca Kane, che è bravo a scattare sul filo del fuorigioco, entrare in area a e farsi stendere da Kepa che causa il rigore. Dagli 11 metri va lo stesso capitano degli Spurs che con un preciso destro firma l’1-0. 

 

Il Chelsea prova l’immediata reazione: al 33° un tiro di Kanté è poco pericoloso e viene bloccato, ma 10 minuti dopo lo stesso centrocampista francese sfiora il pari, colpendo il palo con una intelligente deviazione aerea sottoporta. Allo scadere del primo tempo, arriva anche il secondo legno per i Blues con Hudson-Odoi, che calcia dal vertice destro dell’area di rigore e impegna alla parata Gazzaniga che devia sulla traversa.

La ripresa è più blanda e i ritmi si abbassano e parte meglio il Tottenham, prima con un tiro debole di Eriksen, poi al 51° sfiora il raddoppio con una botta violenta fuori area di Kane che impegna alla parata Kepa. 2 minuti dopo torna alla carica il Chelsea prima con Hazard (di lunga il migliore dei suoi), che però non impensierisce il portiere, poi sullo sviluppo dell’azione Kanté costringe al tuffo Gazzaniga con un bel tiro da fuori. Al 58° Christensen sfiora il pari, ma il suo tap in ravvicinato finisce sul fondo da angolo.

Non accade più nulla di rilevante, se non l’arrembaggio finale ma infruttuoso del Chelsea e un Tottenham che si difende ordinato e compatto. Il primo round se lo aggiudica il Tottenham, bravo a capitalizzare al massimo l’occasione del rigore. Il Chelsea paga alla lunga la mancanza di peso in attacco.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco