DPCM 25-26/10 fino al 24/11: chiusura piscine, palestre, locali alle 18, stadi, cinema e teatri

Giuseppe Conte, 56 anni, ha ufficializzato il nuovo DPCM in vigore da Lunedì 26 Ottobre

Nella serata di ieri, il Premier Giuseppe Conte ha firmato il nuovo DPCM che è stato reso ufficiale durante la conferenza stampa straordinaria indetta oggi, 25/10/2020 e che entrerà in vigore Lunedì 26 Ottobre fino al 24 Novembre.

Ufficializzate, durante una conferenza stampa indetta alle ore 13:30 dal Premier Giuseppe Conte, le nuove misure di sicurezza adibite per il contenimento della curva epidemiologica causata dal Covid-19. Molte le novità per arginare i contagi e per evitare assembramenti, specie negli orari serali; colpiti duramente anche gli sport amatoriali e gli enti culturali.

Come cambia lo Sport con il nuovo DPCM: tornano le porte chiuse

Duro colpo per le attività sportive e per le competizioni a livello amatoriale. Secondo quanto riportato dal DPCM firmato dal Premier Conte: “Sono sospese tutte le competizioni sportive tranne quelle a livello nazionale. Continueranno ad essere praticabili solo gli sport che non prevedono contatto fisico e che possono essere svolti all’aperto”.

Chiudono definitivamente sia le palestre che le piscine, mentre resteranno aperti i circoli sportivi pubblici e privati seppur con l’impegno di dover rispettare le norme del distanziamento sociale. Una buona notizia, dunque, per i circoli di tennis e per i circoli sciistici.

Infatti, il DPCM “salva” le piste di sci, che saranno subordinate all’adozione di apposite linee guida disposte dalle regioni ospitanti. L’obiettivo è quello di evitare gli assembramenti durante le sessioni degli sciatori amatoriali.

La novità più significativa riguarda il mondo del tifo organizzato. Secondo il nuovo DPCM le attività sportive di livello nazionale (quindi tutti i campionati professionistici) sono consentite “a porte chiuse“, non riadottando lo “schema” del 15% della capienza degli stadi o palazzetti dello sport, che garantiva ad un massimo di mille persone di poter assistere agli eventi.

Limitazioni DPCM: Bar e Ristoranti aperti fino alle 18, chiudono teatri e cinema

Per prevenire un eccesso di movida e, quindi, un possibile aumento dei contagi che porterebbe al collasso degli enti sanitari, Conte ha indetto la chiusura, anche nei weekend, di bar e ristoranti dopo le ore 18. Sarà, comunque, possibile usufruire dei servizi di delivery.

Inoltre, chiudono centri termali, centri di benessere, parchi di divertimento e, soprattutto, cinema, teatri, sale di concerti e tornano ad essere bandite le feste di qualsiasi genere, sia religioso che civile.

Il Premier Conte ha voluto sottolineare come la decisione di limitare le attività culturali del nostro paese (tranne i Musei che rimangono regolarmente aperti) sia stata molto sofferta, ma necessaria in un periodo in cui la curva epidemiologica si sta gravemente alzando.

Conte: in arrivo nuovi vaccini; sono previste anche nuove misure economiche. La scuola va avanti.

Prima di concludere la sua conferenza stampa, Giuseppe Conte ha voluto precisare che: “Se questo mese di Novembre rispetteremo tutte le normative, potremmo riuscire a vivere Dicembre e le festività natalizie con maggior serenità”.

Inoltre, il Governo ha garantito che sono in arrivo nuove dosi di vaccino che saranno consegnate, in primis, alle categorie maggiormente a rischio o più esposte al pericolo dettato dal Covid-19.

Conte ha anche assicurato che il Governo si sta muovendo per assicurare un’assistenza economica alle fasce che verranno pesantemente colpite dal nuovo decreto: “Non mi piace fare promesse; ma voglio prendere un impegno: sono già pronti indennizzi a beneficio di chi sarà penalizzato dal nuovo decreto. Sarà prevista la sospensione della seconda rata dell’IMU e sarà dato un indennizzo versato sul conto corrente dalle agenzie delle entrate.

Per quanto riguarda la scuola è stata garantita la presenza in aula per le scuole primarie e per i servizi educativi per l’infanzia. La scuola secondaria (Licei e istituti) almeno il 75% degli alunni potranno seguire le lezioni tramite dispositivi online.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus