Dove vedere Bologna-Juventus in Diretta TV e Streaming: probabili formazioni e orario 23-05-2021

Dove vedere Bologna-Juventus, 38° giornata di Serie A, domenica 23 Maggio ore 20:45. La partita Bologna-Juventus sarà trasmessa in Diretta TV e Streaming su DAZN, ma visibile anche su Sky.

Ultima giornata di campionato di fuoco per la Juventus che domani allo stadio Dall’Ara sarà ospite del Bologna per cercare di conquistare i 3 punti e la qualificazione alla prossima Champions League. I bianconeri sanno di non dipendere da loro stessi e si augurano che una tra Milan e Napoli possa incappare in una brutta giornata contro Atalanta e Verona.

Dall’altro lato ci sarà un Bologna che vorrà chiudere la propria stagione con una vittoria di prestigio e all’undicesimo posto in classifica, toccando quota 44 punti. I felsinei non si risparmieranno e faranno di tutto per giocare un brutto tiro mancino alla Vecchia Signora.

Le ultime sulle formazioni di Bologna e Juventus

Assenze pesanti per Mihajlovic che non potrà contare sugli squalificati Soriano e Dijks, ammoniti contro il Verona. Sarà 4-2-3-1 per il Bologna con Skorupski in porta, Soumaoro farà coppia con Tomiyasu al centro della difesa, con De Silvestri Mbaye sulle corsie laterali. In mediana spazio a Schouten Svanberg, mentre sulla trequarti agiranno Orsolini, Vignato Barrow alle spalle dell’unica punta Palacio.

Pirlo ha tutta la rosa a disposizione ad eccezione dello squalificato Bentancur. Confermato il 4-4-2 con Szczesny tra i pali, De Ligt Chiellini saranno i centrali di difesa, mentre Danilo Alex Sandro si muoveranno sulle fasce. Toccherà a McKennie prendere il posto di Bentancur come interno di centrocampo al fianco di Rabiot, con Cuadrado Chiesa ad agire invece sugli esterni. In avanti spazio alla coppia Dybala-Ronaldo.

Probabili formazioni di Bologna-Juventus

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Soumaoro, Tomiyasu, Mbaye; Schouten, Svanberg; Orsolini, Vignato, Barrow; Palacio. All. Sinisa Mihajlovic

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, McKennie, Rabiot, Chiesa; Dybala, Ronaldo. All. Andrea Pirlo

Come vedere Bologna-Juventus in Diretta TV e Streaming Live

  • Partita: Bologna-Juventus
  • Data: Domenica 23 Maggio
  • Orario: 20:45
  • Canali TV: DAZN1 (canale 209 su Sky)
  • Streaming: DAZN (app e sito web

La partita Bologna-Juventusvalida per la 38° giornata di Serie A, sarà trasmessa in diretta tv su DAZN1, Canale 209 per gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio.

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio potranno usufruire anche del servizio DAZN per guardare Bologna-Juventus in diretta streaming live. Lo stesso potranno fare gli abbonati a DAZN tramite l’app mobile o il sito ufficiale. 

Dove ascoltare la Radiocronaca Live di Bologna-Juventus:

E’ possibile ascoltare la radiocronaca di Bologna-Juventus in diretta live sulle frequenze di Rai Radio Uno oppure cliccando sul pulsante PLAY presente nel player in basso.

https://tunein.com/embed/player/s25212/

E’ possibile ascoltare la radiocronaca della partita su dispositivi mobile, quindi smartphone e tablet, scaricando l’applicazione gratuita RaiPlay Radio, abilitata ai sistemi Android e iOS.

Precedenti e statistiche di Bologna-Juventus

I precedenti tra Bologna e Juventus parlano a favore dei bianconeri che in 173 sfide contro i rossoblu si sono imposti per 89 volte. In casa dei felsinei si sono disputate 88 partite, con 22 vittorie rossoblu, 27 pareggi e ben 37 successi bianconeri.

Il Bologna non trova la vittoria interna con la Juventus dal lontano 1998 (successo per 3-0 ndr.), dopodiché sono arrivate solo sconfitte e 4 pareggi. I bianconeri, inoltre, sono riusciti a portare via i tre punti dal Dall’Ara in 6 degli ultimi 7 incontri.

Quest’anno, il Bologna ha costruito la propria salvezza proprio tra le mura amiche conquistando 26 dei 41 punti raccolti nell’arco della stagione. In casa sono arrivate 7 vittorie in 18 partite, con 5 pareggi e 6 sconfitte ed ora i felsinei vogliono l’ottavo successo.

Lontano da Torino, invece, tanti problemi per la Juventus che ha vinto solo 8 delle 18 partite disputate. Solo 31 punti conquistati sui 54 disponibili, con ben 23 punti persi che hanno reso impossibile competere per lo scudetto e complicato di molto la corsa alla Champions League.

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei