Dichiarazioni Conte dopo Italia Spagna 2-0 Euro 2016

Dichiarazioni Antonio Conte dopo Italia Spagna 2-0 Euro 2016

italia-spagna-dichiarazioni-conte

Una grandissima Italia batte a Saint Denis la Spagna campione d’Europa in carica e vendica la Finale persa 4 anni fa ad Euro 2012.

Ora nei quarti la nazionale azzurra è attesa in un altra grande sfida contro la Germania campione del mondo sabato 2 luglio alle ore 21:00 a Bordeaux.

Antonio Conte si è sgolato per tutta la partita incitando i suoi e dando ordini tattici. Poi dopo il gol del 2 a 0 di Pellè al 90′ è arrivata l’esplosione di gioia e la grande festa.

A fine partita Antonio Conte si presenta alla stampa con un filo di voce ed esordisce con quanto anticipato alla vigilia: “Sapevo che questi ragazzi hanno dentro qualcosa di importante e fuori dall’ordinario. L’avevo detto prima, ora è facile affermarlo”.

Riguardo la sfida contro la Germania nei quarti di finale di sabato Conte dice: “Ora recuperiamo, perchè con la Germania sarà davvero tosta. Abbiamo dimostrato che l’Italia non è catenaccio. Mi ha fatto piacere il complimento di Xavi: gli azzurri sono a metà tra Atletico Madrid e Barcellona”.

Riguardo il suo futuro al Chelsea e la scelta di lasciare la panchina della nazionale dopo i campionati Europei Antonio Conte confessa: “Per quello che riguarda il mio futuro avete sentito anche gli stessi calciatori mi hanno definito un animale da campo. Io sono uno che si affeziona tanto alle persone con cui lavora e dove lavora però ti rendi anche conto quando ti permettono di fare quello che vuoi. Ho preso la mia decisione, ho fatto la mia scelta però l’Italia mi è nel cuore e mi rimane nel cuore sotto tutti i punti di vista e spero un giorno di ritornare sulla panchina dell’Italia perchè le emzioni che può dare questa panchina sono uniche è inutile nasconderlo”.

Giorgio Chiellini autore del gol del vantaggio dell’Italia ha voluto togliersi qualche sassolino e dice: “Oggi avevamo qualcosa in più dentro. Loro ci avevano battuto in finale a Kiev nel 2012 e non solo, avevamo un pò di rivincite da prenderci. Ora viene il bello”.

Riguardo l’andamento della partita Chiellini dice: “L’abbiamo tirata troppo per le lunghe, dovevamo chiuderla prima. Poi negli ultimi 5′ avevamo un santo dietro…” dice riferendosi a Gigi Buffon che ha salvato il risultato.

Riguardo la partita con la Germania Chiellini aggiunge: “Dovremo fare qualcosa di straordinario perchè l’ordinario, come dice il mister, non basta per continuare a vincere”.

Graziano Pellè autore del gol del raddoppio che ha chiuso la partita ha detto: “Ringrazio i tifosi, il loro affetto è importante e noi lo sentiamo: il gol è per loro. Siamo un gruppo unito”.

Queste le parole di Giaccherini: “Vittoria strameritata e ottenuta con il cuore, oltre che con la tattica. Grazie a Conte, avevamo preparato la gara nei minimi dettagli”.

Leonardo Bonucci ha detto: “In campo abbiamo fatto ciò che avevamo provato in allenamento, mettendoci anche cattiveria e sacrificio. Ma siamo stati anche belli, giocando bene al calcio. Siamo una squadra vera, non una semplice selezione. La Germania? Siamo 23 lottatori e 23 sognatori…”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.