De Vrij conferma: “Ho firmato con l’Inter per 5 anni”

La conferma definitiva della trattativa Inter-De Vrij arriva direttamente dal calciatore che, in ritiro con la propria nazionale, annuncia di aver firmato un contratto di 5 anni con i nerazzurri.

“Ho firmato un quinquennale con l’Inter, non vedo l’ora di iniziare. Ho scelto i nerazzurri convinto di poter crescere ulteriormente”, queste le prime parole rilasciate dal neo interista Stevan De Vrij, intervistato dalla testata olandese Algemen Dagblad, durante il ritiro con la propria nazionale. Il calciatore, inoltre, ci ha tenuto ad evidenziare come la vicenda relativa alle accuse di boicottaggio nel match decisivo tra la sua ex Lazio e la futura Inter, siano totalmente infondate. “Tutti quelli che mi conoscono sanno che in quella partita ho dato tutto me stesso. In Italia, purtroppo, non so se crederanno o meno a queste mie parole. Quest’ultimo, infatti,  è il motivo per cui ho scelto di isolarmi – ha continuato il 26enne olandese – per concentrare tutta la mia attenzione alla causa dell’Olanda.”

Il difensore centrale, arrivato in nerazzurro a parametro 0, andrà ulteriormente a migliorare la difesa composta da Miranda e Skriniar, che nel corso di quest’ultimo campionato hanno fatto sì che l’Inter fino ad una giornata dal termine si ritrovasse con la seconda miglior difesa della Serie A, quanto meno fino alla gara vinta 2-3 con la Lazio che ha sì fatto scivolare, a causa dei 2 gol subiti, la retroguardia nerazzurra al quarto posto, ma che ha regalato il sogno Champions ad un popolo intero. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi