Cuore Inter, con questo Brozovic si può sognare

L’esultanza di Spalletti al minuto 94 la dice lunga sull’importanza della vittoria di ieri contro la Sampdoria all’ultimo respiro al termine di una gara incredibile. L’Inter non ha giocato bene, ma nel secondo tempo ha meritato la vittoria (palo e occasione clamorosa per Candreva) e ha messo in campo una grinta d’altri tempi.

Sembrava una partita stregata, prima il gol annullato a Nainggolan (per un fuorigioco esistente ma agli albori dell’azione), poi il gol annullato ad Asamoah al minuti 88 (palla uscita su assist di D’Ambrosio), la beffa del gol di Defrel al novantesimo (poi annullato per fuorigioco) e la consapevolezza che la Sampdoria stesse tirando i remi in barca.

Ci ha pensato Brozovic a scacciare i fantasmi di una partita stregata e a consegnare all’Inter tre punti fondamentali in ottica campionato. Martedì a San Siro arriva la Fiorentina e ci sarà bisogno della migliore Inter per sconfiggerla. I toscani infatti sono una delle più belle realtà del nostro campionato e averne la meglio non sarà facile. Simeone, Gerson, Chiesa, Pjaca e Veretout proveranno il colpaccio a San Siro e l’Inter vista in queste giornate non ha dato l’impressione di essere imbattibile.

Fonte immagine: Facebook – F. C. Internazionale Milano

Le vittorie con il Tottenham e la Sampdoria però hanno riportato entusiasmo e la consapevolezza che il gruppo sta nascendo. A fatica, con spirito di sacrificio e tanta, tanta sofferenza. Questa è l’Inter, così ha abituato i tifosi e così sarà durante tutta la stagione. Per i tifosi nerazzurri, si preannuncia una stagione tutta palpitazioni…

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Angelo Dino Surano

Informazioni sull'autore
Giornalista, editor, ghostwriter, lettore appassionato. Una vita intera dedicata alla parola e alle sue innumerevoli sfaccettature.
Tutti i post di Angelo Dino Surano