Video Gol Napoli-Juventus 1-1 e Cronaca 2-4-2017: Hamsik risponde a Khedira

Risultato Napoli-Juventus 1-1-, 30° Giornata Serie A: nel primo tempo la sblocca Khedira, ma Hamsik pareggia

E’ stata una partita molto combattuta, con poche vere giocate divertenti, ma alla fine si sono divise la posta in palio. Il Napoli ha giocato sicuramente meglio, perché ha fatto la partita, ma la Juventus è stata più squadra, difendendo con grande compattezza. 

Ma niente da fare. Solo un pareggio tra bianconeri e partenopei allo Stadio San Paolo di Napoli nel posticipo serale della 30° giornata di Serie A, 11° turno del girone di ritorno. 

Un punto solo per la squadra campana, che vede avvicinarsi la quarta in classifica e allo stesso tempo allontanare la seconda. Mentre un punto che potrebbe pure stare bene alla squadra piemontese, sempre capolista, ma con solo sei punti di vantaggio ora. 

La sintesi di Napoli-Juventus 1-1, 30° Giornata Serie A

E’ un primo tempo giocato su ritmi abbastanza intensi, con le due squadre che sono molto simile nell’affrontare la partita. I padroni di casa provano a fare maggiormente possesso palla, ma gli ospiti si difendono in maniera perfetta e provano a rispondere non buttando mai via la palla. C’è grande aggressività su ogni pallone e si combatte molto a centrocampo. 

Sono gli ospiti a sbloccare la partita al 7′ minuto con Khedira, che trova il gol dopo un bellissimo scambio con Pjanic, dopo aver recuperato palla sul limite dell’area di rigore. 

I padroni di casa provano a reagire, si riversano nella metà campo degli avversari ed iniziano un lunghissimo assedio alla difesa degli ospiti, che però sembra resistere con grande compattezza all’impatto. 

Ci provano i soliti Insigne e Hamsik a rendersi pericolosi, ma sono clamorosamente imprecisi da ottima posizione, mentre Mertens è poco cinico nella conclusione, regalando parate facili a Buffon. Nel finale ancora Buffon è attento sul calcio d’angolo di Strinic. 

Non cambia molto il secondo tempo, con le due squadre che continuano a fare molto possesso palla, soprattutto da parte dei padroni di casa, mentre gli ospiti provano ad alzare il baricentro e pressare più alto. 

Dopo un tentativo di destro a giro di Insigne, i padroni di casa trovano finalmente il gol del pareggio al 60′ minuto con Hamsik, bravo a scambiare di prima con Mertens. 

Gli ospiti provano a reagire prendendo in mano il pallino del gioco, ma i padroni di casa sono molto compatti e pressano con grande intensità. Inoltre, i difensori sono davvero molto imprecisi in fase di impostazione, soprattutto Asamoah, che per poco non regala il gol a Mertens, che ruba palla a Buffon, ma colpisce il palo. 

Nel finale i ritmi calano in maniera vertiginosa, ma c’è ancora tempo per una grandissima occasione per Callejon, che di testa non trova la porta sul cross di Zielinski. 

Video Gol Highlights di Napoli-Juventus 1-1, 30° Giornata Serie A

Il tabellino di Napoli-Juventus 1-1, 30° Giornata Serie A

NAPOLI-JUVENTUS 1-1
Napoli (4-3-3):
Rafael; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Strinic (34′ st Ghoulam); Allan (23′ st Zielinski), Jorginho, Hamsik (31′ st Rog); Callejon, Mertens, Insigne. A disp.: Reina, Sepe, Maggio, Chiriches, Maksimovic, Diawara, Pavoletti, Milik. All.: Sarri
Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Asamoah; Khedira, Marchisio (35′ st Dybala); Lemina (16′ st Cuadrado), Pjanic (41′ st Rincon), Mandzukic; Higuain. A disp.: Neto, Audero, Barzagli, Benatia, Rugani, Alex Sandro, Dani Alves, Sturaro, Mandragora. All.: Allegri.
Arbitro: Orsato
Marcatori: 6′ Khedira (J), 15′ st Hamsik (N)
Ammoniti: Insigne (N)
Espulsi: nessuno

Cronaca Napoli – Juventus 2-4-2017

TRIPLICE FISCHIO – Finiscono qua i tempi regolamentari dopo 3′ di recupero. Finisce 1-1.

90′ – OCCASIONE NAPOLI – Grandissimo cambio di gioco di Zielinski per Callejon, il cui colpo di testa per poco non beffa Buffon. 

86′ – CAMBIO JUVENTUS – Esce Pjanic, entra Rincon. 

79′ – CAMBIO JUVENTUS – Esce Marchisio, entra Dybala. 

79′ – CAMBIO NAPOLI – Esce Strinic, entra Ghoulam.

78′ – Conclusione pretenziosa di Rog, assolutamente fuori dalla porta.

76′ – CAMBIO NAPOLI – Esce Hamsik, entra Rog. 

71′ – Brutta partita adesso. La Juventus ha in mano il pallino del gioco, ma il Napoli pressa e difende con ordine, non concedendo spazi.

69′ – CAMBIO NAPOLI – Esce Allan, entra Zielinski.

64′ – OCCASIONE NAPOLI – Il Napoli sfiora il raddoppio con Mertens, che colpisce il palo dopo aver rubato la palla a Buffon sul retropassaggio di un difensore. 

61′ – CAMBIO JUVENTUS – Esce Lemina, entra Cuadrado.

60′ – GOL NAPOLI: HAMSIK – Bellissimo gol del pareggio del Napoli con Hamsik, dopo un bellissimo scambio di prima con Mertens. 

56′ – GOL ANNULLATO NAPOLI – Il Napoli tira finalmente a porta con Mertens, Buffon respinge male su Callejon, che ribadisce in rete. Ma Orsato annulla per evidente posizione di fuorigioco.

55′ – Il Napoli prova a velocizzare il possesso palla, ma la Juventus si difende in maniera perfetta, chiudendo tutti gli spazi. I partenopei non tirano mai, provano sempre inutilmente l’imbucata.

51′ – OCCASIONE NAPOLI – Bellissimo contropiede di Allan, che serve Callejon, cross per Insigne, che stoppa e tira a giro, ma non trova la porta.

48′ – E’ bravissimo Higuain a ripartire in contropiede, serve Lemina, che prova un tiro inguardabile.

47′ – Sembra più alta la Juventus in questi primi minuti, più vogliosa di pressare il Napoli.

INIZIA IL SECONDO TEMPO – E’ il Napoli a dare inizio al secondo tempo.

DUPLICE FISCHIO – Finisce il primo tempo dopo 1 minuto di recupero.

45′ – Calati sensibilmente i ritmi in questo finale.

40′ – OCCASIONE NAPOLI – Bellissima giocata di Insigne, che punta tre avversari, ma il suo destro a giro è troppo a lato.

39′ – OCCASIONE NAPOLI – Ci prova direttamente da calcio d’angolo Strinic, ma Buffon riesce a metterci una pezza in qualche modo.

38′ – E’ un vero e proprio assedio in questo finale di primo tempo da parte del Napoli. La Juventus è in evidente difficoltà.

37′ – GIALLO NAPOLI – Ammonito Insigne per proteste.

34′ – OCCASIONE NAPOLI – Giocata personale di Mertens, che riesce a mettere a sedere Chiellini, poi con il sinistro non trova forza e ‘passa’ a Buffon.

31′ – OCCASIONE NAPOLI – Altra occasione sui piedi di Hamsik, che spara in curva una palla rimpallata dalla difesa sul cross di Hysaj.

29′ – La Juventus ha alzato il baricentro e prova a rispondere con il possesso palla al dominio territoriale del Napoli, che sembra senza idee in attacco.

22′ – Il Napoli sta prova il tutto e per tutto. Dopo l’anticipo di Chiellini su Callejon, l’arbitro fischia fallo di mano a Mertens sul colpo di testa di Koulibaly sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

20′ – OCCASIONE NAPOLI – Occasione colossale per Hamsik, dopo la sponda di Mertens, ben servito da Allan, che aveva sfruttato l’errore in disimpegno di Chiellini, ma il capitano non trova la porta da buona posizione. 

16′ – Prova a ripartire la Juventus con Higuain, che salta Hysaj, ma Koulibaly anticipa tutti sul suo cross. Poi, sugli sviluppi del calcio d’angolo di Pjanic, bruttissimo tentativo di Chiellini.

13′ – E’ il Napoli a fare la partita in questi minuti, ma la Juventus è tatticamente solida e perfetta, non concede spazi ed è molto compatta. Gli azzurri fanno girare la palla troppo lentamente, ristagnando il gioco.

8′ – OCCASIONE NAPOLI – Prova subito a reagire il Napoli con Insigne, ma il suo destro è troppo facile per Buffon. 

7′ – GOL JUVENTUS: KHEDIRA – Improvvisa percussione di Khedira, che prende palla sulla trequarti, salta Allan, scambia con Pjanic e batte Rafael. Juventus in vantaggio. 

5′ – Classica giocata di Insigne, che dalla sinistra prova a rientrare e mettere in porta Callejon, bravo ad inserirsi, ma Buffon lo anticipa.

4′ – C’è grande equilibrio in queste prime battute. Entrambe le squadre provano a fare possesso palla, ma pressano in maniera asfissiante gli avversari, non concedendo spazio. Finora, partita molto maschia. 

FISCHIO D’INIZIO – E’ la Juventus a dare inizio alla partita.

Squadre finalmente in campo.

Prepartita Napoli – Juventus 2-4-2017

E’ Daniele Orsato ad arbitrare la 164° sfida tra Napoli e Juventus. Nei 163 precedenti totali tra le due squadre, i bianconeri sono in netto vantaggio con 77 vittorie, 51 pareggi e 35 sconfitte, di cui 69 vittorie, 47 pareggi e 31 sconfitte nelle 147 sfide di Serie A. Ma al San Paolo i partenopei conducono la sfida con 27 vittorie, 29 pareggi e 23 sconfitte nelle 79 partite totali, di cui 24 vittorie, 27 pareggi e 22 sconfitte nei 73 precedenti in campionato. In totale, i bianconeri hanno segnato 255 gol, mentre i partenopei hanno realizzato 181 gol in 163 precedenti totali.

Qualche sorpresa di formazione. Da una parte, Maurizio Sarri deve fare a meno di Reina e Ghoulam, che vengono sostituiti da Rafael e Strinic, mentre preferisce Allan e Jorginho a Rog, Zielinski e Diawara. Mentre, dall’altra parte, Massimiliano Allegri concede la maglia da titolare a Asamoah, Lemina e Marchisio, non potendo contare su Cuadrado, Pjaca e Dybala, e lasciando in panchina Asamoah. 

Ecco le formazioni ufficiali: 

Napoli (4-3-3): Rafael; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Strinic; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Insigne, Mertens. All.: Sarri

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Asamoah; Khedira, Marchisio; Lemina, Pjanic, Mandukic; Higuain. All.: Allegri

Il Napoli arriva alla sfida dalla vittoria di Empoli per 3-2 e dal 3-0 casalingo rifilato al Crotone. Mentre la Juventus la Sampdoria con un secco 1-0 e il Milan con un 2-1 all’ultimo secondo, in una partita carica di polemiche. 

Buona giornata a tutti. E’ tutto pronto allo Stadio San Paolo di Napoli per Napoli-Juventus, posticipo della 30° giornata di Serie A. Nell’11° turno del girone di ritorno i partenopei avranno l’ultima possibilità per riaprire la partita, mentre i bianconeri vogliono continuare a difendere il vantaggio in classifica e, magari, acquistare una seria ipoteca sulla vittoria del sesto titolo consecutivo. 

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia