Cronaca Diretta e Streaming Live Gran Premio Abu Dhabi di F1 2016

Nico Rosberg vince il suo 1° mondiale di Formula 1. Lewis Hamilton vince il Gran Premio di Abu Dhabi ma arriva 2° nel mondiale di F1 2016.

Nico Rosberg è il nuovo campione del mondo di Formula 1. E’ il terzo pilota tedesco a vincere il titolo di F1 dopo Michael Schumacher e Sebastian Vettel. E’ il primo pilota tedesco a vincere un mondiale di Formula 1 su una monoposto tedesca.

Il Gran Premio di Abu Dhabi se lo aggiudica Lewis Hamilton davanti proprio a Rosberg e Vettel che sale sul 3° gradino del podio con la sua Ferrari.

rosberg-campione-mondo-f1

Ordine d’arrivo Gran Premio di Abu Dhabi di F1 2016:

1 44 Lewis Hamilton MERCEDES 55 1:38:04.013 25
2 6 Nico Rosberg MERCEDES 55 +0.439s 18
3 5 Sebastian Vettel FERRARI 55 +0.843s 15
4 33 Max Verstappen RED BULL RACING TAG HEUER 55 +1.685s 12
5 3 Daniel Ricciardo RED BULL RACING TAG HEUER 55 +5.315s 10
6 7 Kimi Räikkönen FERRARI 55 +18.816s 8
7 27 Nico Hulkenberg FORCE INDIA MERCEDES 55 +50.114s 6
8 11 Sergio Perez FORCE INDIA MERCEDES 55 +58.776s 4
9 19 Felipe Massa WILLIAMS MERCEDES 55 +59.436s 2
10 14 Fernando Alonso MCLAREN HONDA 55 +59.896s 1
11 8 Romain Grosjean HAAS FERRARI 55 +76.777s 0
12 21 Esteban Gutierrez HAAS FERRARI 55 +95.113s 0
13 31 Esteban Ocon MRT MERCEDES 54 +1 lap 0
14 94 Pascal Wehrlein MRT MERCEDES 54 +1 lap 0
15 9 Marcus Ericsson SAUBER FERRARI 54 +1 lap 0
16 12 Felipe Nasr SAUBER FERRARI 54 +1 lap 0
17 30 Jolyon Palmer RENAULT 54 +1 lap 0
NC 55 Carlos Sainz TORO ROSSO FERRARI 41 DNF 0
NC 26 Daniil Kvyat TORO ROSSO FERRARI 14 DNF 0
NC 22 Jenson Button MCLAREN HONDA 12 DNF 0
NC 77 Valtteri Bottas WILLIAMS MERCEDES 6 DNF 0
NC 20 Kevin Magnussen RENAULT 5 DNF 0

Cronaca Diretta Live GP di Abu Dhabi di Formula 1 a Yas Marina Circuit, 27 Novembre 2016 ore 14:00.

Giro 55/55: Vince Lewis Hamilton ma il mondiale se lo aggiudica Nico Rosberg che è il 33° campione del mondo nella storia della Formula 1. Sebastian Vettel sale sul podio. Grande festa in casa Mercedes!

Giro 54/55 Nico Rosberg si appresta a vincere il mondiale e sarà il primo pilota tedesco a vincere un mondiale di Formula 1 su una monoposto tedesca.

Giro 53/55  A due giri dalla fine tutto invariato in testa con Hamilton che procede davanti a Rosberg e Vettel. Verstappen è quarto seguiro da Ricciardo quinto e Raikkonen sesto.

Giro 50/55 Vettel attacca e sorpassa Max Verstappen e si prende il 3° posto! Vettel ora ha 1″4 da Rosberg!

Giro 47/55 Finale di gara che si preannuncia infuocato nelle prime posizioni. Hamilton ha 1″3 di vantaggio su Rosberg, Verstappen 1″7 da Nico, Vettel 8 decimi da Max, apre il DRS e si porta in scia.

Giro 43/55 Altro giro record di Sebastian Vettel 1’43″7.  Vettel dopo aver superato Raikkonen sta andando a prendere la Red Bull di Ricciardo per il 3° posto.

Giro 40/55 Giro record èer Sebastian Vettel in 1’44″094, il tedesco ha già superato Raikkonen e ha Ricciardo 8″ davanti. Hamitlon e Rosberg vanno via  1″3il distacco  tra i due. Verstappen terzo a 3″3 da Nico

Giro 38/55  Si ferma Sebastian Vettel per il 2° pit stop e monta gomme supersoft. Vettel rientra alle spalle di Raikkonen. Hamilton va al comando, Rosberg secondo, poi Verstappen, Ricciardo, le Ferrari, Hulkenberg, Perez, Alonso e Massa.

Giro 35/55 I meccanici Ferrari si preparano per il pit stop di Vettel. Hamilton è a 6” dalla Ferrari e Rosberg a 1”3 da Hamilton.
Verstappen e Ricciardo girano sullo stesso ritmo e Raikkonen non riesce ad avvicinare i due. Alonso intanto sorpassa Hulkenberg e sale all’ottavo posto.

Giro 34/55 Hamilton sta girando sul piede dell’1’46’0 e ha perso 6 decimi da Rosberg nell’ultimo giro che ora è a solo 1”3 di distacco.
Vettel è in testa con 7”1 su Hamilton.

Giro 32/55 Classifica dopo 31 giri: Vettel, Hamilton, Rosberg, Verstappen, Ricciardo, Raikkonen, Alonso, Hulkenberg, Perez

Giro 29/55 Pit Stop anche per Nico Rosberg che monta le gomme Soft per arrivare a fine gara. Rosberg rientra dietro a Lewis Hamilton. In questo momento c’è Vettel al comando che non ha ancora effettuato il suo secondo pit stop, seguito da Hamilton e Rosberg

Giro 28/55 Rientra anche Lewis Hamilton per il suo secondo e ultimo pit Stop. 

Giro 25/55 Ricciardo rientra per la seconda sosta e subito dopo rientra ai box anche Raikkonen.
Ora Rosberg è a 4 secondi da Hamilton che si prepara per il suo secondo pit stop.

Giro 24/55 Rosberg è in rimonta su Hamilton. Verstappen dopo il pit stop è sceso in ottava posizione a 3 secondi da Perez.
Raikkonen è 3° con la Ferrari mentre Vettel è quinto. Ricciardo è in mezzo ai due piloti Ferrari

Giro 22/55 Max Verstappen si è fermato per il suo primo pit stop. Ha montato gomme Soft e proverà ad arrivare a fine gara

Giro 20/55 Nico Rosberg attacca e sorpassa Max Verstappen e si prende la 2° posizione.

Giro 18/55 Nico Rosberg si avvicina a Verstappen, ora è a 7 decimi. Verstappen sta perdendo prestazioni dalle sua Ultra Soft che utilizza da inizio gara.

Giro 16/55  Si ritira Kvyat. Verstappen intanto continua a girare sull’1’46”8 e può tentare la strategia ad un unica sosta. Hamilton intanto sta allungando ed ha 3 secondi di vantaggio sulla Red Bull di Verstappen.

Giro 15/55 Hamilton intanto gira più veloce di tutti sul piede dell’1’46”1. Verstappen è dietro di lui con le ultra soft usate da 16 giri e gira un decimo più veloce.
Rosberg è 3° a 8 decimi da Verstappen ed ha un vantaggio di 1 secondo su Raikkonen.
Poi segue Ricciardo a 9 decimi da Kimi e con 1 secondo di vantaggio su Vettel.

Giro 14/55 Si ritira Jenson Button che ha rotto il braccetto della sospensione anteriore destra. Verstappen, Grosjean, Ocon ed Ericsson gli unici a non essersi ancora fermati per la prima sosta.

Giro 13/55  Rosberg si tiene dietro a Verstappen e non vuole prendere nessun rischio. Il 3° posto gli consentirebbe comunque di vincere il mondiale piloti di Formula 1.
Raikkonen riesce a tenere dietro Ricciardo ed ha 7 decimi di vantaggio.

Giro 12/55 Classifica dopo 11 Giri: Hamilton, Verstappen, Rosberg, Raikkonen, Ricciardo, Vettel, Button, Hulkenberg, Perez, Grosjean

Giro 11/55 Si fermano anche Ricciardo e Perez per il loro primo pit stop. Hamilton torna al comando della corsa con Rosberg 2° e Raikkonen 3°, Ricciardo è 4° e Vettel segue al quinto posto.

Giro 10/55 Si sono fermate anche le due Ferrari per il primo pit stop ed in testa alla corsa ora c’è Daniel Ricciardo che non ha ancora effettuato la sua prima sosta.

Giro 9/55 Si fermano anche Nico Rosberg e Vettel per il primo pit stop e montano  gomme soft. Rosberg rientra in pista davanti a Raikkonen ma dietro ad Hamilton

Giro 8/55 Si fermano anche Sainz e Wehrlein. Rosberg intanto cerca di dare tutto prima di fare il suo primo pit stop e fa il giro più veloce.

Giro 7/55 Pist stop per Lewis Hamilton che rientra ai box per montare gomme Soft. Il britannico della Mercedes perde la prima posizione e rientra in pista davanti a Verstappen. Si ferma anche Raikkonen per il primo pit stop con la sua Ferrari.

Giro 6/55 Davanti la situazione resta invariata. Bottas intanto lamenta problemi alla sua Williams e Massa ne approfitta per superarlo.
I più veloci in pista sono Ricciardo e Vettel in questo giro con il tempo di 1’46”6 contro i 46”8 di Hamilton e Rosberg.

Giro 5/55 Hamilton ha un vantaggio di 1”2 su Rosberg mentre Raikkonen è dietro di 1” .
Ricciardo è a 8 decimi da Kimi e Vettel a 8 decimi dalla Red Bull.
Hamilton cerca di andare via. Verstappen intanto sorpassa Kvyat e sale al 13° posto.

Giro 4/55 Verstappen è al 16° posto ed è protagonista di un’avvincente battaglia con Grosjean. Intanto Magnussen rientrato ai box è costretto al ritiro per problemi alla sua monoposto

Giro 3/55  Rosberg è staccado di soli 9 decimi da Hamilton; seguono a breve distanza Raikkonen 3°, Ricciardo 4° e Vettel 5°.  Sosta per cambio dell’alettone per Magnussen

Giro 2/55 Classifica provvisoria dopo il 1° giro: Hamilton, Rosberg, Raikkonen, Ricciardo, Vettel, Hulkenberg, Perez, Alonso, Massa, Bottas

Giro 1/55: Hamilton scatta bene e mantiene la prima posizione, Rosberg è subito dietro poi c’è Raikkonen che ha superato Ricciardo.
Verstappen alla curva 1 va in testacoda e finisce in ultima posizione.
Hamilton e Rosberg affrontano bene le prime curve e cercano di andare via.
Vettel prova una manovra di sorpasso su Ricciardo ma non riesce.

gp-abu-dhabi-diretta

Ore 14:00 Partiti per il giro di ricognizione. Prenderanno il via con gomme morbide Button, Grosjean, Magnussen, Ocon ed Ericsson. Gomme Super Soft in partenza per le Red Bull, Gutierrez, Kvyat, Nasr e Sainz. Ultra-soft per tutti gli altri

Ore 13:55 mancano solo 5 minuti e si spegneranno i semafori sul circuito di Yas Marina per la partenza del Gran Premio di Abu Dhabi che conclude il mondiale di Formula 1 2016. Il sole sta tramontando e le temperature dell’asfalto si vanno a raffreddare.

Ore 13:40 tutti i piloti sono pronti in griglia di partenza e tra 5 minuti si aprirà la pit lane.

Tutto pronto per il Gran Premio di Abu Dhabi che conclude il mondiale di Formula 1 2016 e deciderà che sarà il vincitore del titolo piloti tra Lewis Hamilton e Nico Rosberg.
Il pilota britannico partirà dalla pole position mentre Nico Rosberg scatterà dalla 2° posizione.
Rosberg che ha 12 punti di vantaggio su Hamilton in classifica può permettersi di concludere la gara anche al terzo posto e vincere comunque il titolo mondiale piloti.

In gara dovranno essere completati 55 giri e la strategia più accreditata è quella a due soste.
Per quanto riguarda gli pneumatici i piloti nella top ten utilizzeranno tutti le ultra-soft nei primi 15 giri di gara.
Dopo di che utilizzeranno le soft o super soft.

 

ferrari-abu-dhabi

Griglia di Partenza Gran Premio di Abu Dhabi di Formula 1 2016:

1 44 Lewis Hamilton MERCEDES 1:39.487 1:39.382 1:38.755 12
2 6 Nico Rosberg MERCEDES 1:40.511 1:39.490 1:39.058 12

3 3 Daniel Ricciardo RED BULL RACING TAG HEUER 1:41.002 1:40.429 1:39.589 17
4 7 Kimi Räikkönen FERRARI 1:40.338 1:39.629 1:39.604 14

5 5 Sebastian Vettel FERRARI 1:40.341 1:40.034 1:39.661 14
6 33 Max Verstappen RED BULL RACING TAG HEUER 1:40.424 1:39.903 1:39.818 13

7 27 Nico Hulkenberg FORCE INDIA MERCEDES 1:41.000 1:40.709 1:40.501 12
8 11 Sergio Perez FORCE INDIA MERCEDES 1:40.864 1:40.743 1:40.519 12

9 14 Fernando Alonso MCLAREN HONDA 1:41.616 1:41.044 1:41.106 17
10 19 Felipe Massa WILLIAMS MERCEDES 1:41.157 1:40.858 1:41.213 15

11 77 Valtteri Bottas WILLIAMS MERCEDES 1:41.192 1:41.084 9
12 22 Jenson Button MCLAREN HONDA 1:41.158 1:41.272 14

13 21 Esteban Gutierrez HAAS FERRARI 1:41.639 1:41.480 16
14 8 Romain Grosjean HAAS FERRARI 1:41.467 1:41.564 15

15 30 Jolyon Palmer RENAULT 1:41.775 1:41.820 14
16 94 Pascal Wehrlein MRT MERCEDES 1:41.886 1:41.995 14

17 26 Daniil Kvyat TORO ROSSO FERRARI 1:42.003 9
18 20 Kevin Magnussen RENAULT 1:42.142 6

19 12 Felipe Nasr SAUBER FERRARI 1:42.247 8
20 31 Esteban Ocon MRT MERCEDES 1:42.286 8

21 55 Carlos Sainz TORO ROSSO FERRARI 1:42.393 9
22 9 Marcus Ericsson SAUBER FERRARI 1:42.637 8

Caratteristiche Circuito di Yas Marina GP Abu Dhabi di F1:

cirvuito-abu-dhabi

Il circuito di Yas Marina, sede della gara dell’Emirato, costruito nel 2009 a mezz’ora di distanza da Abu Dhabi dalla stessa società costruttrice anche dell’adiacente Ferrari World, è lungo 5.554 m e è composto da 21 curve, 12 a sinistra e 9 a destra; si percorre in senso antiorario.  In gara sono previsti 55 giri per un totale di 305, 4 km da percorrere. 

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.