Cronaca Diretta Gran Premio di Stiria di Formula 1 12-07-2020

Cronaca Diretta Gran Premio di Stiria di Formula 1 Domenica 12 Luglio 2020 ore 15:10

Fonte: Twitter.com/F1

Ordine d’Arrivo Gran Premio di Stiria di F1:

1 44 Lewis Hamilton MERCEDES 71 1:22:50.683 25
2 77 Valtteri Bottas MERCEDES 71 +13.719s 18
3 33 Max Verstappen RED BULL RACING HONDA 71 +33.698s 15

4 23 Alexander Albon RED BULL RACING HONDA 71 +44.400s 12
5 4 Lando Norris MCLAREN RENAULT 71 +61.470s 10
6 11 Sergio Perez RACING POINT BWT MERCEDES 71 +62.387s 8
7 18 Lance Stroll RACING POINT BWT MERCEDES 71 +62.453s 6
8 3 Daniel Ricciardo RENAULT 71 +62.591s 4
9 55 Carlos Sainz MCLAREN RENAULT 70 +1 lap 3
10 26 Daniil Kvyat ALPHATAURI HONDA 70 +1 lap 1
11 7 Kimi Räikkönen ALFA ROMEO RACING FERRARI 70 +1 lap 0
12 20 Kevin Magnussen HAAS FERRARI 70 +1 lap 0
13 8 Romain Grosjean HAAS FERRARI 70 +1 lap 0
14 99 Antonio Giovinazzi ALFA ROMEO RACING FERRARI 70 +1 lap 0
15 10 Pierre Gasly ALPHATAURI HONDA 70 +1 lap 0
16 63 George Russell WILLIAMS MERCEDES 69 +2 laps 0
17 6 Nicholas Latifi WILLIAMS MERCEDES 69 +2 laps 0
NC 31 Esteban Ocon RENAULT 25 DNF 0
NC 16 Charles Leclerc FERRARI 4 DNF 0
NC 5 Sebastian Vettel FERRARI 1 DNF 0

Fonte: twitter.com/F1

Cronaca diretta Gara GP F1 di Stiria 2020:

Giro 71: Incredibile triello fra Stroll, Norris e Ricciardo per la sesta posizione, vince Stroll. Hamilton vince il Gran Premio di Stiria, doppietta Mercedes. Norri grande gara, sesta posizione all’ultimo. Verstappen nel frattempo guadagna la quinta posizione. Perez sesto.

Giro 70: contatto fra Perez e Albon, ala anteriore rotta per Perez.

Giro 69: Verstappen ai box. Anche Norris.

Giro 67: Bottas sorpasse definitivamente Verstappen, il quale comunque difende al massimo la sua posizione. L’olandese ha pagato l’usura delle sue gomme.

Giro 66: Bottas supera Verstappen che non ci sta, regala un sorpasso pazzesco e si riprende il suo secondo posto.

Giro 65: Verstappen sta rallentando più per l’usura gomme che per l’ala. Giro veloce di Norris che ha passato Sainz.

Giro 60: Verstappen ha preso un cordolo e ha pero un po’ di bilanciamento sulla sua RB16.

Giro 57: Russell doppiato colpisce Perez, danneggiando leggermente la Racing Point.

Giro 56: Perez ingaggia per la quarta posizione. é partito diciassettesimo ed ha portato avanti una gara strepitosa. Si lancia all’inseguimento di Albon che ouò usare il DRS.

Giro 52: il box della Mercedes avverte Bottas che c’è “un danno” sulla vettura. Altro giro veloce per Perez, che dimostra una Racing Point veramente molto veloce.

Giro 51: Albon sta faticando tanto, si sta distaccando dai primi tre, a tutto vantaggio di Perez. Il messicano vola nel settore centrale, che segna anche il giro più veloce. Magnussen dietro cerca di superare Raikkonen.

Giro 49: Terzo sorpasso di seguito per Perez sulla sua grande Racing Point, ai danni di Ricciardo. Adesso è 5 alle spalle di Albon, Bottas, Verstappen e Hamilton. Ora Ricciardo deve difendersi da Stroll.

Video Highlights del Gran Premio di Stiria di F1 2020:

Giro 48: Ora il messicano ha preso anche Ricciardo e si lancia ad un folle inseguimento.

Giro 46: lotta fra i due piloti Racing Point, ruota a ruota alle spalle di Ricciardo. Vince l’aggressivo Perez con un altro bel sorpasso.

Giro 41: Perez “rimprovera” via radio il suo team, dicendo: “Beh, non mi dite niente sul sorpasso?” Pit stop anche per Norris, anche stavolta c’è stato qualche problema con l’avvitatore. Magnussen cerca di difendersi da Giovinazzi, il quale ha gomma rossa fresca.

Giro 39: pit-stop per Perez, Stroll gli ripassa davanti ma Perez entra prima di Sainz, il quale sorpassa, Perez però coglie un esterno e porta a casa un sorpresso davvero eccezionale.

Giro 36: Riparte anche Alexander Albon dopo il pit-stop.

Giro 34: pit-stop per Bottas, i meccanici aspettano prima di uscire e anche per Stroll. Nel frattempo Perez si trova sesto, alle spalle di Ricciardo, Albon, Bottas,Verstappen ed Hamilton.

Giro 32: pit-stop travagliato per Sainz, problemi per la ruota posteriore, pit-stop lentissimo. Per lo spagnolo gomme gialle.

Giro 31: Bottas rimane al comando del Gran Premio seguito da Verstappen e Hamilton che hanno già effettuato il pit-stop

Giro 28: Verstappen ha guadagnato pochissimo su gomma gialla rispetto alla Mercedes di Hamilton, infatti l’olandese chiede al box delucidazioni in merito alla scelta di fermarsi.

Giro 26: Ritiro per Ocon, mentre Hamilton corre al massimo, rincorso da Verstappen.

Giro 24: Box per Verstappen per un pit-stop velocissimo, gomme gialle per lui. La Mercedes invece confida nel ritmo.

Giro 19: Daniel Ricciardo è in sesta posizione dopo il sorpasso del compagno di squadra e si lancia al’inseguimento di Carlos Sainz. Verstappen chiede cosa deve fare perchè entrambe le Mercedes stanno spingendo al massimo.

Giro 18: Gasly passa, nel frattempo Racing Point è salita molto in griglia. Riccciardo ne ha di più di Ocon ma il francese non lo fa passare.

Giro 9: Albon supera Sainz con facilità anche se non è sullo stesso ritmo di Verstappen. Perez parte dal fondo ma lotta già con Norris per la zona punti

Giro 6: Bottas in terza posizione superando la McLaren di Sanz. I commissari ritengono non necessaria un’investigazione per l’incidente fra le due Ferrari.

Incidente delle Ferrari visto dalla Onboard Cam di Raikkonen – Fonte: Twitter.com/F1

Giro 5: Ritiro anche per Leclerc.

Giro 4: Perez all’esterno su Norris, Magnussen riesce a superare un ottimo Russell. Problemi per la Williams.

Giro 2: Vettel è ritirato. Gomme bianche per Leclerc, attualmente ultimo.

Giro 1: Al via le due Ferrari si scontrano uno contro l’altro e Leclerc sembra non farcela a stare i strada, safety car subito. Vettel: “Ho un danno”

Griglia di Partenza Gran Premio di Stiria 2020:

1 44 Lewis Hamilton MERCEDES 1:18.188 1:17.825 1:19.273 34
2 33 Max Verstappen RED BULL RACING HONDA 1:18.297 1:17.938 1:20.489 34

3 55 Carlos Sainz MCLAREN RENAULT 1:18.590 1:18.836 1:20.671 33
4 77 Valtteri Bottas MERCEDES 1:18.791 1:18.657 1:20.701 34

5 31 Esteban Ocon RENAULT 1:19.687 1:18.764 1:20.922 33
6 4 Lando Norris MCLAREN RENAULT 1:18.504 1:18.448 1:20.925 34

7 23 Alexander Albon RED BULL RACING HONDA 1:20.882 1:19.014 1:21.011 31
8 10 Pierre Gasly ALPHATAURI HONDA 1:20.192 1:18.744 1:21.028 33

9 3 Daniel Ricciardo RENAULT 1:19.662 1:19.229 1:21.192 32
10 5 Sebastian Vettel FERRARI 1:20.243 1:19.545 1:21.651 33

11 16 Charles Leclerc FERRARI 1:20.871 1:19.628 24
12 63 George Russell WILLIAMS MERCEDES 1:20.382 1:19.636 22

13 18 Lance Stroll RACING POINT BWT MERCEDES 1:19.697 1:19.645 23
14 26 Daniil Kvyat ALPHATAURI HONDA 1:19.824 1:19.717 24

15 20 Kevin Magnussen HAAS FERRARI 1:21.140 1:20.211 22
16 7 Kimi Räikkönen ALFA ROMEO RACING FERRARI 1:21.372 12

17 11 Sergio Perez RACING POINT BWT MERCEDES 1:21.607 12
18 6 Nicholas Latifi WILLIAMS MERCEDES 1:21.759 12

19 99 Antonio Giovinazzi ALFA ROMEO RACING FERRARI 1:21.831 12
20 8 Romain Grosjean HAAS FERRARI DNS 1

Anteprima Gran Premio d’Austria di F1 2020:

Alle ore 15:10 di domenica 12 Luglio prenderà il via il Gran Premio della Stiria, seconda tappa del mondiale di Formula 1 2020.
A soli 7 giorni dal Gran Premio d’Austria vinto da Valtteri Bottas davanti a Leclerc e Lando Norris si torna a correre al Red Bull Ring.
Questa volta a scattare dalla pole position sarà il campione del mondo in carica Lewis Hamilton autore di un giro a dir poco perfetto nel diluvio di ieri sul circuito di Spielberg.
Hamilton ha inflitto distacchi abissali a tutti gli avversari con Max Verstappen 2° con la sua Red Bull che paga 1”2 dalla pole.
La Mercedes W11 si conferma la monoposto da battere e la più a posto tra tutte.
Accanto ad Hamilton partirà in prima fila Max Verstappen che vuole riscattarsi del risultato di domenica scorsa quando è stato costretto al ritiro per problemi elettrici alla sua Red Bull.
Per le Ferrari si prospetta ancora una volta una gara tutta in salita e molto difficile. Sebastian Vettel non è andato oltre il 10° tempo in qualfifica e scatterà dalla 5° fila in griglia di partenza mentre Charles Leclerc autore dell’11° tempo sarà retrocesso in 14° posizione per aver ostacolato Daniik Kvyat durante il suo giro veloce in Q2.
Il nuovo progetto Ferrri SF100 conferma ancora una volta le sue criticità e punti deboli.

GP Di Stiria: Il Circuito del Red Bull Ring

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è redbullring-inline.jpg
Il layout del circuito austriaco del Red Bull Ring

Nome: Red Bull Ring
Luogo: Spielberg, Stiria, Austria
Distanza a giro: 4,318km
Numero di Giri in Gara: 71
Numero di curve: 10, sette a destra e tre a sinistra
Senso di marcia: orario

Il circuito del Red Bull Ring si trova nella cittadina di Spielberg ed è la terza pista più corta del mondiale di F1 dopo quelle di Montecarlo e Interlagos in Brasile.
Il circuito misura 4318 metri ed è stato rinnovato nel 2014 grazie all’impegno della Red Bull.

Il record sul giro in qualifica è stato stampato proprio sabato scorso da Valtteri Bottas con la Mercedes che è stato l’unico a riuscire a scendere sotto il muro dell’1’03” girando con il tempo di 1’02”939.
In gara invece il giro record appartiene a Kimi Raikkonen che con la Ferrari ha girato in 1’06”957.

Il tracciato presenta ben 7 punti di staccata ed i freni vengono utilizzati per soli 10 secondi a giro, meno in assoluto di tutto il mondiale.

La curva più insidiosa è la numero 3 dove i piloti arrivano a circa 330 km/h.
Ci sono diverse possibilità di sorpasso con 3 zone dove si può aprire l’ala mobile inoltre la carreggiata che è ampia 12 metri offre ampi spazi dove chi vuole osare può provare il sorpasso.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Silvia Giorgi

Informazioni sull'autore
Classe 1990, mi sono laureata in Lingue a Bari (ne parlo 4) e appassionata di sport da sempre (ho fatto equitazione per un bel po'). Sin da bambina ho sempre avuto il sogno di diventare una giornalista sportiva. Gli sport che amo di più sono equitazione, pattinaggio su ghiaccio e il motorsport a 360 gradi. Il mio preferito? La Formula 1, ovviamente.
Tutti i post di Silvia Giorgi