Cronaca Diretta e Streaming Live di Inter – Juventus 23° Giornata Serie A 04-02-2024

Cronaca Diretta e Streaming Live di Inter – Juventus 23° Giornata Serie A – Domenica 4 Febbraio 2024 ore 20:45

Dove vedere Inter-Juventus – StadioSport

Cronaca 2° Tempo:

90’+5 – Finisce la partita. Un’autorete di Gatti al 37′ consente all’Inter di prevalere sulla Juventus per 1-0 nel vivace scontro al vertice andato in scena al “Meazza”. La quarta vittoria consecutiva permette ai nerazzurri di salire in classifica a 57 punti e portare (con una gara da recuperare) a quattro le lunghezze di vantaggio sui rivali. Si chiude a diciassette la striscia di risultati utili consecutivi della Juventus al secondo ko in campionato.

90’+3′ – Quarto calcio d’angolo per la Juventus.

90′ – Segnalati cinque minuti di recupero.

89′ – Altro cambio nella Juventus: Alcaraz rileva McKennie.

88′ – Doppio cambio anche nell’Inter: Klaassen e De Vrij sostituiscono rispettivamente Barella e Bastoni.

88′ – Doppio cambio nella Juventus: Miretti e Alex Sandro subentrano rispettivamente a Cambiaso e Gatti.

87′ – Palla-gol per l’Inter: Szczesny si rende protagonista di un altro grande intervento su Arnautovic. Solo un corner per i nerazzurri.

86′ – Un cross di Chiesa dalla sinistra è respinto da Calhanoglu.

84′ – Szczesny neutralizza in presa bassa un traversone dalla destra di Calhanoglu.

83′ – Rischiosa ma efficace copertura di Pavard.

82′ – Buon recupero di Bremer su Mkhitaryan.

81′ – Una punizione dalla trequarti di destra di Calhanoglu è allontanata fuori area da Gatti.

78′ – Cartellino giallo per Inzaghi per essere uscito dall’area tecnica.

77′ – Cambio nell’Inter: Thuram lascia il posto ad Arnautovic. Cartellino giallo per l’avanti nerazzurro per comportamento non regolamentare.

76′ – Quinto calcio d’angolo per l’Inter.

73′ – Doppio cambio nell’Inter: Carlos Augusto e Dumfries fanno il loro ingresso per Dimarco e Darmian.

69′ – Palla-gol per l’Inter: Szczesny si oppone con bravura al tentativo al volo da distanza ravvicinata di Barella sugli sviluppi di un cross di Dimarco dalla trequarti di sinistra.

68′ – Gara giocata a viso aperto con opportunità per entrambe le contendenti.

67′ – Juventus pericolosa con un fendente di Gatti da limite dell’area: pallone di poco a lato.

66′ – Doppio cambio nella Juventus: Chiesa e Weah prendono rispettivamente il posto di Yildiz e Kostic.

65′ – Gioco fermo per soccorrere Szczesny protagonista in uscita di uno scontro con Mkhitaryan.

64′ – Termina alta una battuta di Calhanoglu da fuori area. Tentativo generato da un errore in uscita di Cambiaso.

63′ – Occasione per la Juventus: termina alta una girata in acrobazia di Vlahovic sugli sviluppi del tiro dalla bandierina.

62′ – Terzo calcio d’angolo per la Juventus generato da una deviazione su un rasoterra di Kostic.

61′ – Altra opportunità per l’Inter con Thuram che imbeccato sul versante di sinistra dell’area da Calhanoglu si attarda nel controllo finendo per proporre un traversone basso irraggiungibile per Dimarco.

60′ – Occasione per la Juventus: Mkhitaryan sbroglia con decisione a pochi passi dalla linea di porta una pericolosa situazione per i propri colori generata da un tentativo a rete di Kostic deviato.

60′ – Vlahovic subisce fallo da Acerbi.

59′ – Malinteso tra Mkhitaryan e Darmian: il pallone si spegne sul fondo.

58′ – Padroni di casa nuovamente pericolosi: Gatti compie un’ottima chiusura su Lautaro Martinez.

57′ – Palo esterno dell’Inter colpito da Calhanoglu con un tiro da fuori area.

56′ – Occasione per l’Inter: Dimarco, ben servito da Barella, conclude a lato in diagonale.

55′ – Conclusione decisamente imprecisa di Danilo da fuori area.

54′ – Pallone perso sulla trequarti di destra da Vlahovic.

53′ – Punizione battuta malamente da Kostic dalla sinistra: pallone sul fondo.

51′ – Cartellino giallo per Mkhitaryan per gioco scorretto su Rabiot.

51′ – Un cross dalla sinistra di Kostic è allontanato fuori area da Dimarco.

50′ – La gara riprende.

49′ – Resta a terra Bremer dopo un vigoroso contrasto con Bremer. Gioco fermo.

47′ – Efficace chiusura difensiva di Danilo su Bastoni protagonista di uno scambio interessante con Dimarco.

46′ – Inizia la ripresa.

Cronaca 1° Tempo:

45’+1′ – Finisce il primo tempo. Inter e Juventus vanno al riposo con i padroni di casa in vantaggio per 1-0. Decide, per il momento, l’autorete di Gatti al 37′. Palla-gol fallita da Vlahovic. Occasione per Dimarco.

45′ – Si giocherà ancora per un minuto.

44′ – Giro palla dell’Inter all’altezza della linea mediana del campo.

43′ – Efficace copertura difensiva di Gatti in occasione di un lancio di Lautaro Martinez che intendeva raggiungere Dimarco.

41′ – McKennie subisce fallo da Lautaro Martinez sulla propria trequarti.

39′ – Impreciso lancio dalle retrovie di Bastoni.

38′ – Juventus colpita a difesa schierata nel suo momento migliore.

37′ – GOL! INTER-JUVENTUS 1-0! I nerazzurri si portano in vantaggio grazie a un’autorete di Gatti propiziata da Thuram.

35′ – Secondo calcio d’angolo per la Juventus determinato da un tentativo a rete di Kostic deviato da Pavard. Buona ripartenza degli ospiti nella circostanza.

34′ – Thuram è chiuso all’ingresso dell’area di rigore da un ottimo intervento di Danilo.

33′ – Cartellino giallo per Danilo per gioco scorretto su Thuram. Decisione che suscita non poche perplessità. L’intervento del difensore bianconero sembrava sul pallone.

32′ – Palla-gol per la Juventus gettata al vento da Vlahovic con un controllo errato sull’ ottimo invito di McKennie autore di una grande iniziativa personale. I bianconeri si devono accontentare di un calcio d’angolo.

29′ – Rilevato un controllo con un braccio in area bianconera di Lautaro Martinez sugli sviluppi di un cross dalla sinistra di Dimarco.

25′ – Occasione per l’Inter: Bremer si rende protagonista di una chiusura a centro area su Thuram in occasione di un traversone dalla sinistra di Dimarco splendidamente lanciato da Calhanoglu.

24′ – Fallo commesso da Barella su Rabiot dopo un pallone perso da Darmian.

23′ – Lautaro Martinez subisce fallo da Rabiot a centrocampo.

22′ – Insistita azione d’attacco dei nerazzurri.

20′ – Quarto calcio d’angolo per l’Inter.

19′ – Cartellino giallo per Vlahovic per proteste.

18′ – Occasione per l’Inter: Dimarco non riesce a coordinarsi in modo adeguato per la battuta in occasione di un preciso cross dalla trequarti di sinistra di Pavard.

17′ – Buon recupero di Mkhitaryan su Vlahovic che finisce sullo slancio con il commettere un fallo.

16′ – Prolungato possesso palla dell’Inter.

14′ – Un cross di Rabiot dalla sinistra è respinto da Pavard.

12′ – McKennie è fermato fallosamente da Dimarco.

12′ – Un tentativo di Acerbi è respinto da Locatelli.

10′ – L’Inter manovra con calma sulla trequarti avversaria.

7′ – Fallo commesso da Vlahovic su Pavard. Il direttore di gara si limita a richiamare verbalmente l’avanti della Juventus protagonista di un’entrata in ritardo sul difensore dell’Inter.

5′ – Altro tiro dalla bandierina per i nerazzurri generato da una deviazione su una conclusione dalla distanza effettuata da Mkhitaryan.

5′ – Secondo corner per l’Inter.

3′ – I padroni di casa mantengono l’iniziativa del gioco in queste prime battute. Darmian, pressato da Kostic non riesce a gestire un cross di Thuram dalla sinistra.

1′ – Il primo calcio d’angolo dell’incontro è in favore dell’Inter. Ottima nella circostanza la chiusura di Gatti in occasione di un traversone dalla destra di Thuram.

1′ – Inizia la partita. Il calcio d’avvio è battuto dalla Juventus.

Formazioni ufficiali di Inter – Juventus:

Simone Inzaghi manda in campo la sua Inter con il solito 3-5-2 con Sommer in porta e linea difensiva a 3 formata da Pavard, Averbi e Bastoni. A centrocampo c’è Calhanoglu in cabina di regia affiancato da Barella e Mkhitaryan. Sulla fascia destra c’è Darmian e Dimarco a s inistra. In attacco la coppia formata da Lautaro Martinez e Thuram.

Allegri manda in campo la sua Juventus con un 3-5-2 speculare ai nerazzurri con Szczesny in porta e linea difensiva a 3 formata da Gatti, Bremer e Danilo. A centrocampo c’è Locatelli in cabina di regia affiancato da McKennie e Rabiot. Sulla fascia destra c’è Cambiaso e Kostic a sinistra. In attacco la coppia formata da Vlahovic e Yildiz.

INTER (3-5-2) – Sommer; Pavard, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Thuram. All. Inzaghi S.

JUVENTUS (3-5-2) – Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Yildiz. All. Allegri

ARBITRO: Fabio Maresca di Napoli (VAR: Irrati; AVAR: Di Paolo)

Guarda Inter – Juventus in Diretta Streaming su DAZN.
REGISTRATI SUBITO!

Dove vedere Inter – Juventus in diretta TV e streaming:

  • Data: 4 Febbraio 2024
  • Orario: 20:45
  • Canale tv: Zona DAZN
  • Streaming: Dazn

Inter – Juventus, match della 23° giornata di Serie A, sarà trasmesso in Diretta Streaming su DAZN. Sarà possibile vedere il match direttamente dal sito o scaricando l’App disponibile per Smart tv, smartphone, tablet e console.

Inter – Juventus sarà trasmessa in diretta tv su Zona DAZN per gli abbonati alla piattaforma Sky. Inoltre si potrà avere la diretta streaming su DAZN e sarà visibile per i suoi abbonati sia su Smart tv di ultima generazione compatibili con l’app che su tutte le tv collegate ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX o ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast, anche in questo caso attraverso l’applicazione.

Scaricando l’App DAZN si potrà vedere Inter – Juventus in diretta streaming anche su smartphone, tablet. Su pc o notebook è possibile vedere la partita collegandosi all’app

La telecronaca di Inter – Juventus è a cura di Pierluigi Pardo affiancato da Dario Marcolin al commento tecnico. 

Dopo il fischio finale, gli utenti avranno a disposizione gli Highlights e la partita integrale per la visione on demand su Dazn.

Ricordiamo che l’app DAZN è disponibile anche su Sky Q. Inoltre, per gli abbonati sia a Sky che a DAZN , al prezzo di 5 Euro al mese che viene aggiunto a quello dell’abbonamento, sarà possibile visionare anche i canali satellitari ZONA DAZN (dal numero 214 al 218) che trasmetteranno le 7 partite in esclusiva insieme ad una selezione di eventi.

Pre-Partita di Inter – Juventus:

A distanza dell’ultimo 1-1 di Torino dello scorso 26 novembre 2023, Inter e Juventus tornano a scontrarsi in campionato in una gara dal peso specifico enorme, che potrebbe avere risvolti importantissimi in ottica scudetto da una parte e dall’altra.

L’Inter questa volta potrà contare sul fattore campo a proprio vantaggio, con l’appoggio degli oltre 75 mila tifosi che saranno presenti a San Siro e che saranno di fatto il dodicesimo uomo in campo. Per i nerazzurri riuscire ad ottenere un successo nel prossimo derby d’Italia significherebbe portarsi a +4 dalla Juventus, che potrebbe diventare un +7 in caso di vittoria nel match da recuperare contro l’Atalanta. Una gara assolutamente da portare a casa, dunque, per l’Inter e per lo stesso Simone Inzaghi se si vorrà apporre la tanto attesa seconda stella sulla casacca nerazzurra.

Dall’altra pare una Juventus che avrebbe sicuramente potuto arrivare a questo scontro diretto in condizioni migliori, i bianconeri sono infatti reduci da un pareggio casalingo per 1-1 contro l’Empoli che è valso il sorpasso dell’Inter in vetta e il conseguente scivolamento al secondo posto. Gli uomini di Allegri dovranno cercare di sfruttare al meglio le occasioni che si presenteranno durante il match per cercare di far male alla retroguardia interista e, se così non fosse, quanto meno cercare di uscire indenni da San Siro se non si vorrà rischiare di compromettere del tutto la lotta scudetto.

I precedenti delle due squadre dicono che a San Siro l’Inter non gode di uno score decisamente positivo, infatti negli ultimi 10 anni di derby d’Italia disputati tra le mura amiche i nerazzurri sono arrivati al successo solamente 5 volte con tanto di 2 pareggi e ulteriori 5 sconfitte. Un bilancio che lascia dunque presagire una equilibro molto sottile che c’è sempre stato tra le due compagini e che sia per una parte che per l’altra non sarà affatto semplice portare a casa il bottino pieno.

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus fino a 260€

+ 30 Free Spin su Book of Kings

IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA.

Caratteristiche:
5€ SENZA DEPOSITO
+ Bonus Benvenuto fino a 300€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita sul sito ADM.

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it