Coppa d’Asia, risultati ottavi: si qualificano Corea del Sud e Qatar

Si sono conclusi gli ottavi di finale della Coppa d’Asia 2019-17esima edizione del torneo di categoria-con le ultime 2 gare, in cui Corea del Sud e Qatar hanno superato il turno, sconfiggendo rispettivamente il Bahrein e l’Iraq, e saranno quindi avversarie nei quarti

Al cardiopalma e in bilico fino all’ultimo la sfida del “Maktoum Bin Rashid Al Maktoum Stadium” di Dubai, dove i sudcoreani vicecampioni d’Asia, allenati dal portoghese Gomes Bento superano a stento e solo al termine del 1° tempo supplementare il tenace Bahrein guidato dal ceco Soukoup, la risolve Kim Jin-Su addirittura solo al 2′ di recupero dell’ultimo minuto del primo dei due tempi extra, dopo il vantaggio coreano al 43′ con Hwang Hee-Chan e il momentaneo pari degli arabi arrivato al 77′ con Mohamed Al Romaihi.

La Corea prosegue quindi nel torneo, con il forte obiettivo di riscattare la sconfitta in finale della scorsa edizione, nel 2015 contro l’Australia, e ritrovare quindi quel trionfo asiatico che le manca dal 1960-la nazionale sudcoreana ha vinto 2 volte la Coppa, le prime due edizioni, la prima nel 1956.

Dal canto suo invece al Qatar dello spagnolo Felix Sanchez è sufficiente un solo gol per eliminare  l’Iraq del russo Srecko Katanec-vecchia conoscenza del calcio italiano, chiuse la carriera agonistica da calciatore nella Sampdoria fra il 1989 e il 1994-all’ “Al-Nayhan Stadium” di Abu Dhabi la risolve al 61′ Bassan Hisham Al-Rawi.

Definiti quindi tutti gli accoppiamenti per i quarti: Giappone-Vietnam e Cina-Iran, che giocheranno Giovedì 24 Gennaio, e perciò Corea-Qatar ed Emirati-Australia il giorno successivo, Venerdì 25.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato