Clamoroso: ora James Rodriguez può restare al Real Madrid, che sta cedendo Bale allo Jiangsu Suning

Con l’infortunio di Asensio, che ha finito anzitempo la stagione ancora prima di iniziarla, e l’imminente cessione di Bale, ad un passo dal Jiangsu Suning con cui firmerà un contratto da 22 milioni di euro netti a stagione, il Real Madrid avrebbe tolto, almeno per il momento, James Rodriguez dal mercato, rifiutando le offerte di Napoli e Atletico Madrid

Sembrava solo questione di piccoli dettagli, di tempo, forse di ore. Eppure, ora il futuro di James Rodriguez potrebbe essere clamorosamente mutato. Non più Napoli, neanche Atletico Madrid, bensì Real Madrid.

Il giocatore, non riscattato dal Bayern Monaco per 40 milioni di euro dopo i due anni di prestito da 20 milioni di euro, stava già accarezzando la possibilità di tornare ad essere allenato da Carlo Ancelotti, colui il quale lo ha fatto diventare grande.

L’accordo con il giocatore, tramite il potentissimo agente Jorge Mendes, era stato trovato sulla base di un contratto di cinque anni da 7 milioni di euro netti a stagione, più bonus, ma la trattativa con il Real Madrid procedeva a rilento.

La questione era semplice: per Aurelio De Laurentiis era possibile chiudere l’operazione solo in prestito oneroso da 5 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 35-40 milioni di euro; per Florentino Perez il colombiano doveva partire solo a titolo definitivo per 42-45 milioni di euro. 

In tutto ciò, si è inserito prepotentemente l’Atletico Madrid, ben felice di pagare i 45 milioni di euro richiesti dai cugini del Real Madrid, soldi che avrebbe ricavato, e che sembra ricaverà, dalla cessione di Angel Correa al Milan per 40 milioni di euro, più 17 milioni di bonus. 

Nel weekend scorso sembrava che il Napoli si fosse tirato indietro, come dimostrava la trattativa con il Lille per Nicolas Pepè, ma soprattutto l’Atletico aveva affondato il colpo decisivo. Peccato poi che tutto è cambiato.

La causa è stato l’infortunio di Marco Asensio durante una partita di International Champions Cup 2019, che lo costringerà a saltare tutta la stagione. Contestualmente è scoppiato il caso Gareth Bale con tanto di benservito da parte di Zinedine Zidane, che di fatto l’ha messo fuori la porta.

E, infatti, nel giro di pochi giorni il Real Madrid ha accelerato la cessione di Bale allo Jiangsu Suning. Il gallese è davvero vicinissimo a trasferirsi in Cina, dove firmerà un contratto triennale da 22 milioni di euro netti a stagione più bonus, diventando di fatto il terzo giocatore più pagato al mondo.

Così, di necessità virtù per il Real Madrid, che ha stoppato la trattativa con Napoli e Atletico Madrid e, almeno per il momento, non vuole cedere James Rodriguez, che quindi potrebbe restare un blancos almeno fino a gennaio oppure, qualora si riaprissero altre opzioni. 

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia