Il Cittadella è l’altalena della Serie B: continua il mal di trasferta

“Speranza e paradossi”. Se dovessimo scrivere un romanzo sulla stagione del Cittadella, sarebbe questo il titolo perfetto. Già, perché i padovani, pur essendo in un’ottima posizione in classifica (quinti con 37 punti, a sole quattro lunghezze dal Frosinone secondo), confermano ogni settimana di essere la vera altalena della Serie B. I numeri non mentono: oltre a essere la compagine ad aver collezionato il minor numero di pareggi (uno), tra le prime otto in classifica è l’unica a essere in doppia cifra per sconfitte (dieci) e quella ad aver perso più partite fuori casa (sei, come l’Entella).

Foto LaPresse – Donato Fasano
27 08 2016 Bari – Italia
Sport Calcio
Bari – Cittadella
Campionato di Calcio Serie B 2016/2017 ConTe.it – Stadio San Nicola
Nella foto: gol pascali
Photo LaPresse – Donato Fasano
27 08 2016 Bari – Italy
Sport Soccer
Bari – Cittadella
Italian Football Championship League B 2016/2017 ConTe.it – San Nicola Stadium
In the pic: gol pascali

Un andamento pienamente ribadito sabato scorso con il KO di misura rimediato sul campo della Ternana, penultima in classifica. La conseguenza è piuttosto logica: la squadra di Venturato sta costruendo il proprio sogno promozione tra le mura amiche, dove sono arrivati finora 24 punti in 12 partite e dove sabato prossimo affronterà la Pro Vercelli.

Lontano dai propri tifosi, però, il problema resta: zero punti nelle ultime cinque trasferte. La data sul calendario è cerchiata in rosso: 11 febbraio, Novara-Cittadella. Vietato fallire, altrimenti il contraccolpo psicologico potrebbe rivelarsi devastante.