Ciclismo, Daniele Bennati sarà il nuovo CT della Nazionale

Il presidente Federale Dagnoni ha sciolto le riserve e nominato Daniele Bennati successore di Davide Cassani alla guida della Nazionale. Una sfida stimolante per un ragazzo giovane che raccoglie un’eredità importante.

Finalmente ci siamo! Dopo mesi di speculazioni abbiamo il nome del nuovo Commissario Tecnico della Nazionale di ciclismo: è Daniele Bennati, ex corridore aretino, classe 1980. Un giovanissimo alla guida di una squadra che nell’ultimo anno ha conquistato il titolo europeo su strada (con Sonny Colbrelli) e quello mondiale a cronometro (con l’inossidabile Filippo Ganna).

Bennati, che fino a due anni fa era in sella a una bicicletta della Movistar, si troverà a gestire un patrimonio importante, accumulato da Davide Cassani in sette anni di lavoro.

Bennati, dalla vittoria al Giro di Toscana a possibile CT azzurro | Sport  FIRENZE

Bennati, ex velocista, ha vestito in carriera diverse maglie prestigiose: fra queste, quella della Lampre FondItal, con la quale vinse due tappe al Tour e tre alla Vuelta nel 2007; la Liquigas, squadra che gli permise di conquistare tre frazioni al Giro d’Italia l’anno successivo; per ultima la Movistar, formazione nella quale Bennati si mise al servizio di Alberto Contador, col quale ha stretto un forte legame dentro e fuori dalla pista.

Ora si tratterà di trasmettere la sua esperienza ai ragazzi in maglia azzurra. La stessa maglia azzurra che Bennati ha difeso in ben sei occasioni Mondiali. La sua giovane età sarà sicuramente d’aiuto per entrare in sintonia col gruppo di ragazzi che, nel prossimo triennio, dovranno preparare le Olimpiadi di Parigi 2024.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€