Chievo-Napoli 1-3 Video Gol Highlights: Milik e doppietta Koulibaly fanno retrocedere i clivensi

Risultato Chievo Verona-Napoli 1-3, 32° Giornata Serie A: la sblocca Koulibaly, raddoppia Milik, doppietta Koulibaly, gli scaligeri sono matematicamente retrocessi in Serie B, inutile il gol di Cesar 

Il Napoli batte il Chievo Verona allo Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona nel posticipo pomeridiano della 32° giornata di Serie A, 13° turno del girone di ritorno. 

Chievo Verona-Napoli, 32° giornata di Serie A

E’ una vittoria importante per gli azzurri, che tornano a conquistare i tre punti dopo due partite, ma soprattutto difendendo il secondo posto, portandosi ormai a solo cinque punti dalla matematica certezza per la qualificazione in Champions League.

Una brutta sconfitta per i clivensi, che costa ufficialmente la categoria, visto che sono matematicamente e aritmeticamente retrocessi in Serie B con sei turni d’anticipo. 

La sintesi di Chievo Verona-Napoli 1-3, 32° Giornata Serie A

E’ una partita viva nel primo tempo, giocato su ritmi abbastanza intensi. A fare possesso palla sono gli ospiti, che cercano di uscire dalla pressione dei padroni di casa, che vanno sempre a vuoto e arrivano in ritardo su ogni palla, ma riescono comunque a difendere compatti negli ultimi metri. 

Dopo un clamoroso errore sotto porta di Zielinski, al 15′ minuto gli ospiti sbloccano il risultato trovando il gol del vantaggio con Koulibaly, colpo di testa su calcio d’angolo di Mertens. 

I padroni di casa accusano il colpo, vanno in completa balia degli ospiti, che crescono ed aumentano il ritmo del giro della palla arrivando spesso alla conclusione con Insigne e Fabian Ruiz, imprecisi, mentre Milik e Chiriches sono poco cinici su sviluppi di calci piazzati. 

Non c’è partita nel secondo tempo, visto che è un monologo degli ospiti, che padroneggiano in lungo ed in largo contro avversari fin troppo apatici e senza obiettivi. Gli ospiti fanno ciò che vogliono e iniziano un assedio alla porta dei padroni di casa, che traballano in difesa. 

Ci prova Mertens, poi Milik prima non trova la porta dopo la bella giocata di Insigne e subito dopo raddoppia al 64′ minuto con un bellissimo sinistro chirurgico da fuori area. 

I padroni di casa non riescono a reagire, sono contratti e rischiano di affondare, visto che gli ospiti continuano a macinare gioco ed occasioni, rendendosi pericolosi con Callejon più volte, ma Sorrentino trova anche il tempo di fare bella figura. 

E il gol arriva al 81′ minuto, ancora Koulibaly, questa volta con una botta di destro, sempre sugli sviluppi di un altro calcio d’angolo, che di fatto chiude la partita. 

Nel finale i padroni di casa non hanno la forza nemmeno di mettere in campo l’orgoglio, mentre gli ospiti gestiscono con tranquillità il risultato, sfiorando anche il poker con le sgroppate di Younes e le giocate di Mertens, ma ancora una volta Sorrentino dimostra tutte le sue qualità, prima del gol di Cesar al 90′ minuto di testa su sviluppi di calcio d’angolo. 

Video Gol Highlights di Chievo Verona-Napoli 1-3, 32° Giornata Serie A

 

Il tabellino di Chievo Verona-Napoli 1-3, 32° Giornata Serie A

CHIEVO-NAPOLI 0-3
Chievo (4-2-3-1)
: Sorrentino; Depaoli, Andreolli, Cesar, Barba; Hetemaj, Diousse; Giaccherini, Vignato, Meggiorini (28′ st Grubac); Stepinski (35′ st Kiyine). A disp.: Semper, Tomovic, Frey, Ndrecka, Rigoni, Karamoko, Piazon, Pucciarelli, Pellissier. All.: Di Carlo.
Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Callejon (30′ st , Zielinski, Fabian Ruiz (28′ st Younes), Insigne (21′ st Allan); Mertens, Milik. A disp.: Meret, Karnezis, Malcuit, Luperto, Maksimovic, Mario Rui, Ounas, Allan, Verdi, Gaetano. All.: Ancelotti.
Arbitro: La Penna
Marcatori: 15′ Koulibaly, 19′ st Milik, 36′ st Koulibaly
Ammoniti: nessuno
Espulsi: nessuno

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia