Chievo-Milan, le dichiarazioni pre partita di Vincenzo Montella: “Ci mancano solo i tre punti, vedo bene la squadra”

Il tecnico rossonero presenta la sfida di domani in casa del Chievo, spiegando che solo con un successo si può uscire da questo momento difficile.

Il tecnico dei rossoneri, Vincenzo Montella, come ogni vigilia si è presentato alla consueta conferenza stampa per parlare della sfida contro il Chievo di Rolando Maran e del momento attuale della sua squadra. La conferenza stampa si apre con una domanda riguardante gli avversari di domani, vale a dire il Chievo, a cui Montella risponde spiegando, che la squadra gialloblu non perde dal 9 settembre, reputandola una esperta e spigolosa, ha continuato parlando del suo Milanconvinto che serva una vittoria per uscire da questa situazione complicata, si è detto fiducioso, specie dopo le ultime prestazioni, secondo lui positive.

Riguardo ai pochi goal realizzati, il tecnico milanista ha detto che bisogna concretizzare  di più, specie ora che la squadra ha raggiunto un certo equilibrio, inoltre non si aspettava questa classifica, frutto anche dei preliminari di Europa League, disputati da luglio, quindi è normale pagare oggi un pò di fatica. Il modulo difensivo rimane sempre quello a tre anche senza Bonucci, sul quale ha detto il tecnico che il suo capitano non ha fatto nessun passo indietro, smentendo dunque le voci sul fatto che sarebbe stato pronto a togliersi la fascia da capitano.

Tornando a parlare della sua squadra, è convinto delle qualità  e che aldilà dei vari episodi, Var compresa, avrebbe meritato qualche punto in più in classifica. Ormai da qualche giornata, danno a rischio la sua permanenza sulla panchina del Milan e si sono fatti dei nomi sui suoi possibili successori, a tal proposito il tecnico si è detto indifferente a queste voci, sa benissimo i rischi di questo mestiere, consapevole che la squadra comunque dovrà riprendersi al più presto.

Il tecnico rossonero ha parlato anche dei suoi attaccanti, i quali secondo lui  ci sono troppe pressioni nei loro confronti, sa di avere un reparto avanzato molto forte, bisogna solo avere un pò di pazienza. Parola ben spese anche per Calhanoglu, al quale Montella riconosce il suo indiscusso talento, ma ha un carattere sensibile, crede comunque in lui e che aiuterà la squadra a fare il salto di qualità.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Rocco Calandruccio

Informazioni sull'autore
Docente e opinionista radiofonico, collaboro con StadioSport da maggio 2016. Il calcio è la mia filosofia di vita, pratico Calcio a 5 con amore e passione, ma adoro scrivere tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.
Tutti i post di Rocco Calandruccio