Chievo-Juventus 2-3, dichiarazioni post partita Allegri: “Abbassamenti di tensione che non si devono ripetere, tre punti importanti”

La Juventus ha vinto non senza soffrire in questo primo incontro di campionato. Un 2-3 pirotecnico con un vantaggio che è diventato svantaggio, per poi essere riportato nei giusti binari solo nell’ultimo minuto di recupero.
Dichiarazioni post-partita Allegri, di Chievo Verona-Juventus, 1° giornata di Serie A 2018-19.
Fonte: Youtube

Il tecnico Allegri, ai microfoni subito dopo la sfida, denuncia chiaramente i limiti della propria squadra. Un abbassamento di tensione importante che ha provocato la reazione degli avversari. E’ capitato di difendere male dentro l’area, con errori nelle difese preventive, con molto spazio concesso agli avversari che sono andati al cross ed hanno trovato la rete. 

E’ una bella lezione, che ci aiuterà moltissimo per il proseguo del campionato. Ci farà  capire di cosa ha bisogno la Juventus per ripetere i successi degli anni scorsi. Denuncia un ritardo della condizione generale della squadra, visto che sono solo sette giorni che si ritrova al completo. Hanno bisogno di capirsi meglio, oliare i meccanismi, per adesso ci si accontenta di portare a casa i tre punti.

Immancabile la domanda sull’apporto di Ronaldo alla sua prima esperienza in Serie A. Ha tirato diverse volte in porta, tenuto bene e soprattutto lo ha visto scambiare molto con la squadra. E’ un calciatore diverso dagli altri, ma si è calato con molta semplicità nella squadra.

Invece, su Cancelo, l’altro neo acquisto della formazione bianconera, il tecnico Allegri ha sottolineato come abbia fatto un buon primo tempo, ma poi dopo il rigore è calato nettamente. Sono cose che capitano, ma bisogna avere la forza di reagire.

Un’ultima analisi la concede sul fatto che la squadra non abbia saputo sfruttare le due-tre palle gol che le sono capitate nel primo tempo. Ronaldo e Dybala, insieme possono fare grandi cose, perché i due non danno punti di riferimento. Bisogna che si capiscano i movimenti tra di loro, mentre Mandzukic, quando è in area, può garantire a Ronaldo di spostarsi sull’esterno. Gli ha piaciuta la squadra nel primo tempo, solo che addormentarsi non va bene quando le cose stanno andando per il verso giusto.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega