Cessione Inter: BC Partners si ritira, Oaktree Capital Group possibile socio di Suning

Il ritorno di Steven Zhang potrebbe presumere un accordo con la banca d’investimento per un prestito imminente verso la prossima stagione,in futuro la banca diventerebbe socio di minoranza

Da mesi si parla della difficile situazione finanziaria in casa Inter ma Suning potrebbe aver trovato i fondi che cercava: la banca americana Oaktree Capital Group sarebbe pronta a fare un prestito di circa 150 milioni che sarebbero fondamentali per preparare la prossima stagione.

Questo iniziale prestito successivamente diventerebbe una vera e propria acquisizione, la banca con sede a Chicago andrebbe a sostituire Lion Rock, attuale socio di minoranza al 30%. Sicuramente l’arrivo probabile di settima prossima di Steven Zhang dovrà sciogliere molti dubbi in campo e fuori.

Dopo l’allontanamento di BC Capital che voleva il 100% ad una cifra troppo bassa, Suning ha cercato banche di investimento per rimanere al comando ma Oaktree non è l’unica, in lizza c’è anche Bain Capital. Altre situazioni extra campo da risolvere sono lo sponsor di maglia e la situazione stadio sempre bloccata.

Il gruppo cinese dovrà inoltre rassicurare Conte e la dirigenza(tutti in scadenza 2022) sul progetto tecnico, sarà difficile infatti aprire un vero e proprio ciclo senza rinforzare la squadra. L’arrivo a Milano del giovane presidente dell’Inter sarà nel prossimo week-end.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus