Caso Neymar, la procura di Madrid chiede il processo

La procura di Madrid ha chiesto che Neymar e suo padre vengano processati, insieme con il Barcellona e il club brasiliano del Santos, per presunta truffa in occasione della sua cessione ai blaugrana risalente a tre anni fa.

La causa, dopo la denuncia del fondo di investimento brasiliano Dis, allora proprietario del 40% dei diritti del giocatore verdeoro, era stata inizialmente archiviata dal giudice della Audiencia Nacional José de la Mata. Un’altra corte, però, ha in un secondo momento ordinato la ripresa della procedura. La procura ha dunque chiesto ufficialmente che De La Mata apra il procedimento contro tutti e quattro gli attori coinvolti.