Caso Nainggolan, salta Napoli e Empoli: l’Inter pensa alla cessione già a gennaio

L’aria è cambiata. Almeno a livello societario. Qualche anno fa, un giocatore come Nainggolan avrebbe avuto vita facile all’Inter. Un po’ come l’anno avuta Balotelli e Adriano. L’arrivo di Marotta però ha cambiato le carte in tavola. E non potrebbe che essere così per una squadra che punta a diventare grande. E se vuoi essere tra i top club europei e mondiali, non puoi permetterti di lasciare correre.

L’ennesimo ritardo agli allenamenti si è tramutato quindi in un provvedimento molto severo: il Ninja salterà le gare contro il Napoli e l’Empoli. Nel comunicato stampa, l’Inter non ha utilizzato mezze misure: la decisione è stata presa per motivi disciplinari. E adesso c’è chi sostiene che i ritardi siano soltanto la punta di un iceberg che nasconde un malessere nei confronti di Nainggolan che potrebbe portare l’Inter anche a metterlo sul mercato a gennaio.

Fonte immagine: Facebook – Inter story

Questa Inter, al momento, può fare a meno di Nainggolan. Sono più le partite che non ha giocato di quelle che ha giocato, ha segnato soltanto 2 gol e non ha mai dato l’impressione di essere entrato negli schemi di Spalletti. A questo vanno aggiunte le dichiarazioni sul suo stile di vita, la sua dipendenza dal gioco d’azzardo (al casinò di Montecarlo ha perso più di 150 mila euro) e un atteggiamento più da rock star che da calciatore.

Adesso è fuori rosa e se dovesse arrivare una buona offerta a gennaio, l’Inter potrebbe anche pensare di cederlo. I tempi delle scorribande notturne di Adriano e Balotelli sono finiti, l’Inter adesso pensa in grande. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Angelo Dino Surano

Informazioni sull'autore
Giornalista, editor, ghostwriter, lettore appassionato. Una vita intera dedicata alla parola e alle sue innumerevoli sfaccettature.
Tutti i post di Angelo Dino Surano