Calendario ripresa Coppa Italia, date e orari: Juventus-Milan il 12 e Napoli-Inter il 13 giugno

Le sfide in programma Juventus-Milan e Napoli-Inter, valide per la Coppa Italia, saranno anticipate di un giorno come richiesto dai club. L’Inter, però, non sorride fino in fondo…

Il Governo ha lanciato qualche ora fa il sì definitivo: Juventus-Milan e Napoli Inter, si potranno giocare con un giorno d’anticipo.

Accolta la richiesta unanime dei club, che hanno preferito rinunciare ad un giorno in più di preparazione per lasciare un maggiore arco di tempo tra la semifinale e l’ipotetica finale in programma per il 17 giugno.

Bene, ma non benissimo per l’Inter, che non ha visto accolta la propria richiesta di un ulteriore giorno di anticipo del match, dal 13 al 12 giugno, utile alla squadra di Conte per non avere un cumulo di partite in troppo poco tempo.

Doveroso infatti ricordare che l’Inter è l’unica squadra rimasta in Coppa Italia, che dovrà giocarsi anche un recupero di campionato.

L’unica gara, quindi, che si terrà il 12 giugno sarà quella tra Juventus e Milan, squadre che non hanno voluto assecondare l’idea di inversione dei match proposta dell’ad nerazzurro, Beppe Marotta.

L’iter della Coppa Italia, di conseguenza, resterà invariato. I match si terranno nell’ordine inverso rispetto all’andata e questa volta saranno Napoli ed Inter ad attendere un giorno in più prima di scendere in campo.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi