Calciomercato: se la Roma prende Barella, l’Inter paga la clausola per Pellegrini

Improvvisa frenata per Barella da parte dell’Inter. Il centrocampista del Cagliari e della Nazionale Italiana adesso sarebbe vicino alla Roma, che nelle scorse ore avrebbe presentato un’offerta irrinunciabile. Pertanto, Marotta starebbe organizzando una contromossa puntando su Pellegrini, chiuso da clausola rescissoria (30 milioni) 

35 milioni + il cartellino di Defrel (circa 12 milioni) Questa l’offerta presentata dalla società giallorossa al Cagliari, mentre  l’Inter si era fermata a quota 36 più 4 di bonus.Vedendo quasi accontentata la propria richiesta economica (50 milioni), il presidente Giuliani sembra ormai intenzionato a cedere il proprio gioiellino al miglior offerente. 

Consapevole dello sgarbo ricevuto, Marotta si è subito messo alla ricerca di un’alternativa, trovandola proprio nella Capitale. Si tratta di Lorenzo Pellegrini, liberabile attraverso il pagamento di una clausola rescissoria valida dal 1 al 31 luglio. A quel punto la Roma non potrebbe opporre resistenza e sarebbe necessario trattare con il solo giocatore per l’ ingaggio.

Ma la questione Barella si ripercuoterebbe anche su un’altra trattativa di mercato. Da svariate settimane il bosniaco Edin Dzeko era dato in partenza, proprio in direzione Inter, per una cifra pari a 10 milioni di euro. Il batti e ribatti che si sta scatenando per il centrocampista del Cagliari complicherebbe la situazione per l’ attaccante, che ora potrebbe essere rivenduto ai nerazzurri soltanto ad un prezzo maggiore.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€