Calciomercato Roma: se parte Alisson i primi obiettivi sono Areola, Chiesa e Ziyech

La probabile cessione del brasiliano porterebbe un tesoretto nelle casse giallorosse da spendere per completare anche l’attacco.

Ore decisive per il futuro di Alisson Becker, con i media inglesi che lo danno sempre più vicino al Liverpool per circa 70 milioni di euro. La Roma ovviamente non è rimasta a guardare essendo il portiere brasiliano già da tempo in contatto con almeno tre club: le due principali alternative al numero uno verdeoro sono Areola e Olsen.

Alphonse Areola

Con il francese del Psg (che con l’arrivo di Buffon ai parigini finirebbe in panchina) Monchi avrebbe già trovato un accordo per 3 milioni di euro a stagione. Il suo agente, Mino Raiola, starebbe spingendo per un suo approdo nella Capitale al netto anche della volontà del suo assistito che, con il titolo di Campione del Mondo in tasca, ha chiesto più volte di essere ceduto. La Roma offre 20 milioni di euro, il Psg ne chiede 30 e Raiola sta mediando per un incontro a metà strada.

Molto meno costerebbe invece lo svedese Olsen che pure ha ben figurato al Mondiale di Russia. Per prelevarlo dal Copenaghen basterebbero infatti 12-15 milioni di euro e un ingaggio al portiere da 1 milione e mezzo a stagione più bonus.

Se a Trigoria arrivasse dunque il bel gruzzoletto della cessione di Alisson, parte dei soldi potrebbero essere spesi anche per completare il reparto offensivo. I nomi sono ormai noti già da tempo: Ziyech e Chiesa. Quest’ultimo rappresenta un sogno di difficile realizzazione al netto delle richieste troppo esose dei viola. Ma, così come riportato da Il Corriere dello Sport, con la disponibilità economica in tasca la Roma potrebbe fare un ultimo tentativo per la talentuosa ala della Fiorentina. Sul giovane figlio d’arte ci sono anche Inter e Napoli ma al momento i capitolini partono in vantaggio. 

L’altro sogno dei giallorossi è l’esterno dell’Ajax Hakim Zyech. La Roma ha cercato di prenderlo già nelle scorse sessioni di mercato e questa potrebbe essere finalmente quella decisiva per portarlo nella Capitale per una cifra di circa 30 milioni di euro. Il 25enne fantasista marocchino ha collezionato coi Lancieri 166 partite, 57 gol e 67 assist in Eredivise