Calciomercato Roma: piace anche Tosun del Besiktas per l’attacco

La Roma rimane vigile sul mercato e continua a vagliare attentamente tutte le occasioni che la prossima sessione offrirà. Una delle priorità sarà quella di aggiungere all’organico un forte attaccante centrale, che posso dare il cambio a Dzeko o che possa comunque essere gettato nella mischia in quelle partite dove la palla non ne vuole proprio sapere di entrare e serve aumentare il peso lì davanti. 

Uno dei profili che la società sta visionando attentamente in queste settimane è quello di Cenk Tosun, punta centrale in forza al Besiktas. Classe 1991, tedesco di nascita ma naturalizzato turco, predilige giocare come al centro dell’attacco, sfruttando la sua buona indole da finalizzatore, abbinata ad un ottimo dinamismo e doti acrobatiche e tecniche. 

Dopo l’esperienza al Francoforte, che lo ha lanciato in Bundesliga nel 2009 e in cui ha militato fino al 2011, è approdato in Turchia, al Gaziantepspor. Qui si è affermato a buoni livelli, disputando 3 buone stagioni in cui ha accumulato 122 presenze ed ha realizzato 44 reti, che gli sono valse la chiamata del Besiktas. 

A Istanbul vive una prima stagione non particolarmente esaltante, dove realizza comunque 9 reti. L’anno successivo disputa ben più partite (43 totali), aumentando anche il bottino reti, che alla fine dell’anno sarà di 17. In questa stagione, pur giocando un po’ meno, ha aumentato la sua media realizzativa, riuscendo finora a siglare 17 reti in 29 partite.

Numero comunque importanti, con la Roma, alla ricerca disperata di un altro attaccante da 20 gol a stagione, che lo osserva attentamente.