Calciomercato Roma: la Juventus può approfittare della rottura tra Dzeko e Fonseca

Come sovente accade, le tensioni dello spogliatoio possono riversarsi nelle strategie di calciomercato.

E’ ciò che sta capitando ultimamente in casa Roma.

Come è noto, dopo il pesante KO in Coppa Italia, 2-4 casalingo ai supplementari contro lo Spezia – poi tramutato in 0-3 a tavolino per la questione delle 6 sostituzioni – e nonostante la parziale rivincita contro i liguri con il 4-3 in campionato, il clima è tesissimo, sia in dirigenza che, appunto, nello spogliatoio.

E’ ormai rottura fra Edin Dzeko e il tecnico Paulo Fonseca, dopo la lite furibonda scoppiata nel post partita di Coppa Italia.

Rottura che, perciò, riapre scenari di un possibile addio fra il bomber bosniaco e la società capitolina.

Dzeko che, a dire il vero, ha le valigie pronte ormai da diversi anni.

Già dall’Estate 2019 era in procinto di lasciare Roma, destinazione Milano e l’Inter, ma alla fine non se ne fece nulla, perché rinnovò con i giallorossi.

La pista Inter è ancora aperta, con la suggestione del possibile scambio con Christian Eriksen, a sua volta ormai separato in casa.

Ma un’altra pista si apre, anzi riapre, per il bosniaco: quella della Juventus.

I bianconeri potrebbero approfittare della rottura fra Dzeko e Fonseca.

Scenario che, perciò, si ripropone, giacché il bosniaco è appetito dalla Juve ormai da tantissimi anni.

Già dai tempi del Manchester City il club bianconero aveva iniziato a seguirlo, ma lui scelse la Roma nell’Estate 2015.

Poi in tempi molto più recenti, vale a dire lo scorso Settembre, il bosniaco è stato ad un passo dall’arricchire il parco attaccanti bianconero, ma anche in quell’occasione non se ne fece nulla, anzi, ulteriore rinnovo giallorosso.

La pista adesso si riapre. E la Juve vorrebbe, in qualche modo, emulare l’Inter, mettendo sul piatto la possibilità di uno scambio.

Il club bianconero offrirebbe cioè alla Roma uno scambio con Bernardeschi.

Possibilità che comunque non è ad elevata probabilità, giacché non ci sarebbe il benestare da nessuna delle due sponde.

Vale a dire né dalla parte di Bernardeschi stesso, che non vorrebbe lasciare Torino, quantomeno non a stagione in corso, né dalla parte della Roma, con il modulo di Fonseca -momentaneamente salvo in panchina…-che non prevede l’esterno d’attacco, e costringerebbe così l’ex Viola a riadattarsi a trequartista.

Altro nodo è legato allo stipendio di Dzeko, che all’Ombra del Colosseo percepisce la notevole cifra di 7.5 milioni di €.

Pista che, per quanto incerta, rimane ancora decisamente aperta.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato