Calciomercato: offerta monstre del Manchester United per Dier

In questi giorni Josè Mourinho è tornato a parlare di mercato “importante”, riferendosi a quello che verrà effettuato durante la prossima sessione estiva. Uno dei primi tasselli che il tecnino portoghese vorrebbe, è sicuramente Eric Dier, forte difensore, o centrocampista, in forza al Totthenam.

L’eclettico calciatore, classe 1994, ha un contratto con gli Spurs fino al 2021 e una valutazione importante, viste le ultime stagioni disputate ad altissimo livello.
Nato calcisticamente come difensore centrale nello Sportig Lisbona, club dove è arrivato all’età di 7 anni, giocando nelle giovanili ed esordendo in prima squadra, si è trasferito al Totthenam nel 2014, dove è stato “reinventato” centrocampista.

La sua duttilità infatti gli ha permesso di giocare anche come mediano, ruolo nel quale si è imposto nella squadra di Mauricio Pochettino fino alla stagione 2015-2016, prima di tornare recentemente ad occupare la sua posizione originaria in difesa.

Il Manchester United è intenzionato a fare sul serio per tornare a dominare in Premier League e in Europa e per farlo Muorinho ha bisogno di calciatori di primissima fascia, dell’esuberanza atletica dei giovani, purchè abbiano la fame di chi vuole spaccare il mondo e, soprattutto, pronti per il campionato inglese, perchè ciò che serve è qualcuno che non abbia bisogno di tempo per ambientarsi. Proprio questi motivi potrebbero spingere i Red Devils a mettere sul piatto circa 40 milioni di euro per portare ad Old Trafford uno dei migliori talenti del calcio inglese.