Calciomercato: nuova offerta del Napoli per Icardi, ma l’Inter vuole Insigne

Calciomercato: scoppia il caso Lorenzo Insigne, richiesto dall’Inter dopo la nuova offerta del Napoli per Mauro Icardi 

icardiE’ ormai una vera e propria lunghissima telenovela quella di Mauro Icardi, capitano della nuova Inter di Frank de Boer, che non ha nascosto la volontà di trattenerlo. Il problema è legato alla volontà della moglie agente del giocatore, Wanda Nara, di far rispettare la parola data dalla dirigenza di rinnovare il contratto del giocatore, in scadenza nel 2019 da 3,5 milioni di euro netti a stagione. 

Il Napoli sta provando in tutti i modi ad approfittare della situazione, raggiungendo un’intesa di massima con la Nara sulla base di un contratto da circa 6,8 milioni di euro netti a stagione per cinque anni, più il 50% dei diritti di immagine e una comparsa per l’agente nel nuovo film cinepanettone di questo inverno. Dopo aver visto rifiutare anche l’ultima offerta pari a 55 milioni di euro, più 2 milioni di euro di bonus, i partenopei hanno avanzato un’altra proposta da 60 milioni di euro, più 2 milioni di euro di bonus. 

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne

Nel frattempo, in casa Napoli si è creata l’ennesima frattura per un rinnovo di contratto. La prossima settimana potrebbe essere quella giusta per annunciare il prolungamento di Kalidou Koulibaly, ma si deve risolvere al più presto la grana Lorenzo Insigne, che ha chiesto un aumento dell’ingaggio attuale, che supera di poco i 1,2 milioni di euro netti a stagione, che nel 2019, alla scadenza dell’attuale contratto, diventeranno 1,9 milioni di euro. 

L’entourage di Insigne sta spingendo per un nuovo contratto fino al 2021 da circa 4,5 milioni di euro netti annui, mentre la proposta del Napoli è ferma a 2,6 milioni di euro. Nei prossimi giorni è atteso un nuovo summit per provare a ricucire il rapporto, ma gli agenti del giocatore non hanno nascosto l’interesse di tre big del calcio italiano e, soprattutto, hanno aperto le porte ad un possibile addio. 

In tal senso, l’Inter ci starebbe pensando e avrebbe chiesto al Napoli di inserire il cartellino di Insigne nell’operazione Icardi, ritenuto ancora incedibile, ma sacrificabile qualora arrivasse l’offerta giusta, che dovrebbe aggirarsi sugli 80-90 milioni di euro. L’idea dei nerazzurri è chiedere ai partenopei i 60 milioni di euro cash dell’ultima offerta, più Insigne, valutato proprio tra i 20 e i 30 milioni di euro. 

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia