Calciomercato, no all’Inter: Pepe sceglie il PSG

Tramonta il sogno dell’Inter di mettere sotto contratto Pepe. L’esperto difensore portoghese infatti, sembra orientato verso il Paris Saint Germain, declinando così l’offerta di Suning, che nei giorni scorsi sembrava essere in vantaggio per il calciatore in uscita dal Real Madrid

Dopo 10 stagioni trascorse con la maglia dei Blancos cucita sulla pelle, in cui ha disputato ben 316 partite, condite da 13 reti e molti trofei sollevati al cielo, non rinnoverà in suo contratto e sarà libero di accasarci ad una nuova squadra a parametro zero. 

L’Inter si era mossa in anticipo e forte anche degli ottimi rapporti con il suo potente procuratore, Jorge Mendes, sembrava veramente essere ad un passo dal convincere il classe 1983 a firmare un contratto biennale, con opzione per il terzo anno, con il club meneghino. 

Il caos societario nerazzurro, la tardiva risoluzione della questione allenatore e la scelta ricaduto su Spalletti piuttosto che su Leonardo Jardim (sponsorizzato a gran voce proprio da Jorge Mendes) potrebbero aver avuto un ruolo importante nel fallimento dell’affare, con Pepe che avrebbe preso tempo, aspettando qualche altra offerta.

Altra offerta che puntualmente è arrivata, con il PSG che ha contattato il calciatore e non ha avuto difficoltà a raggiungere un accordo, almeno verbale, in attesa dell’ufficialità che potrebbe giungere già nelle prossime ore.