Calciomercato: Neymar-PSG, retroscena di una trattativa saltata all’ultimo

Neymar era ad un passo dal trasferimento al Paris Saint-Germain: ecco perchè l’affare è sfumato

neymar

Neymar ed il Paris Saint-Germain sono stati quest’estate molto, molto vicini, poi tutto è saltato. L’edizione odierna dell’Equipe ha svelato un vero e proprio retroscena che ha del clamoroso nel calciomercato.

L’attaccante, che ha da pochi giorni firmato un nuovo contratto con il Barcellona fino al 2021, avrebbe potuto approdare a Parigi per una cifra mostre: il presidente Al-Khelaifi, infatti, era pronto a mettere sul piatto 190 milioni di euro per il Barça, ossia il pagamento dell’intera clausola presente nel contratto del brasiliano, oltre a corrispondere all’ex Santon uno stipendo di 40 milioni di euro a stagione per 5 anni.

Le basi dell’affare erano già state poste, con il presidente dei transalpini che aveva incontrato l’entourage di Neymar in ben due occasioni: la prima a San Paolo, la seconda volta ad Ibiza. Tutto, insomma, sembrava andare per il verso giusto. Qualcosa, però, è andato storto.

Neymar, infatti, ha deciso di declinare l’offerta, facendo prevalere la propria volontà di proseguire il suo matrimonio con i blaugrana, i quali comunque gli aumenteranno l’ingaggio facendolo diventare il secondo calciatore più pagato della squadra dietro ad un mostro sacro come Lionel Messi.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Francesco Bergamaschi

Informazioni sull'autore
Frequenta il terzo anno della facoltà di Scienze della Formazione presso l'Università Cattolica di Piacenza. Tifoso della Juventus, è anche e soprattutto appassionato di calcio giovanile e serie minori.
Tutti i post di Francesco Bergamaschi