Calciomercato Napoli: Verdi verso Torino. Inglese nell’affare Zapata con l’Atalanta, che vuole Osimhen

Il Napoli si prepara a vivere un’altra stagione, con l’intento di diminuire il gap con la Juventus.
(Fonte: Profilo Twitter Simone Verdi)

Dopo che lo scorso campionato è stato molto vicino ai bianconeri, facendogli letteralmente sudare lo scudetto, quest’anno c’è stata poca storia. Un secondo posto mai messo in discussione, ma ancora meno il primo dei torinesi. 

Proprio in virtù di questa rinnovata esigenza, Ancelotti ha chiesto di non cedere i migliori e trovare qualche alternativa in diverse zone del campo. Il presidente De Laurentiis ha comunque tenuto a precisare come debbano essere fatti dei sacrifici per poter ottenere il denaro necessario per gli acquisti. 

Quindi il primo nome sulla lista pronto a lasciare il golfo è quello di Simone Verdi. E’ stato acquistato per 25 milioni di euro dal Bologna l’11 giugno scorso ma ora, ad un anno di distanza, pare che la sua avventura in terra partenopea sia giunta al capolinea. Ha passato diversi travagli a causa di molteplici infortuni che lo hanno colpito nel corso della stagione. Non è mai riuscito a trovare uno spazio maggiore nella rosa, per via di giocatori più esperti e di maggiore qualità tecnica davanti a lui. 

Ha una caratteristica importante in fase offensiva che gli permette di essere duttile e sapersi adattare ad ogni zona, oltre a misurarsi con il ruolo di trequartista. I suoi maggiori punti di forza sono la velocità palla al piede e il dribbling. Pare che il suo futuro sia lontano dalla Campania ed in pole position ci sarebbe il Torino, squadra in cui ha militato nella stagione 2011-2012, oltre che in quella successiva.

Sul fronte degli acquisti, invece, ci sarebbero ottime opportunità per vedere Zapata tornare a Napoli, visto che Ancelotti avrebbe espresso un parere positivo sull’attaccante colombiano. In cambio a Bergamo potrebbe giungere Inglese che piace molto a Percassi, oltre ad un conguaglio economico attorno ai 35 milioni di euro. 

Nel frattempo la squadra nerazzurra si starebbe muovendo per trovare un sostituto dell’attaccante colombiano. Ora gli occhi sono puntati su Osimhen, nigeriano classe 1998 militante nel Charleroi. 20 reti realizzate in tutte le competizioni con la formazione belga, con il desiderio di ripetersi anche nella nostra Serie A.

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega