Calciomercato Napoli, mistero Rrahmani: 0 minuti e partenza già a gennaio?

Calciomercato Napoli: Amir Rrahmani è pronto a lasciare la Campania già a gennaio. Gli 0 minuti fin qui giocati non lasciano altra alternativa all’ex Verona.

Arrivato all’ombra del Vesuvio dopo un’ottima stagione con la maglia del Verona, condita da 36 presenze in campionato su 38 giornate totali, Amir Rrahmani avrebbe dovuto prendere il posto di Kalidou Koulibaly conteso, in estate, da Manchester United e Paris Saint Germain. Per sua sfortuna, il senegalese non è andato via e il suo posto al centro della difesa, in coppia con Manolas, è rimasto intatto.

Calciomercato Napoli: preso Rrahmani dal Verona
Calciomercato Napoli: Amir Rrahmani qui con la magli del Verona, pronto a lasciare Castel Volturno (Photo Credit: pagina FB Amir Rrahmani).

L’unica alternativa all’ex Genk e al greco è Maksimovic che però non ha finora sprecato neanche un’occasione di quelle concessegli da Gattuso e anche i terzini ruotano poco. Di Lorenzo e Mario Rui sono infatti i titolari, mentre Ghoulam e Hysaj rappresentano le alternative. Persino Malcuit ha avuto la fortuna di giocare qualche minuto, ma per Rrahmani sembra proprio non esserci spazio.

Si è parlato spesso di un’inadeguatezza del kosovaro a giocare con la difesa a 4, ma tale ipotesi è stata smontata più e più volte. Forse l’unico vero problema del classe ’94 è quello di non essere ancora riuscito a convincere Gennaro Gattuso che non gli ha concesso una possibilità neanche in Europa League. Gennaio è ormai arrivato e con esso anche la sessione invernale di calciomercato che potrebbe portare Rrahmani lontano da Napoli.

Una partenza che farebbe bene al 26 enne di Pristina che, tuttavia, potrebbe esordire in gare ufficiali il prossimo 13 gennaio nella gara di Coppa Italia, valevole per gli ottavi di finale, contro l’Empoli di Alessio Dionisi. Dopo 14 milioni di euro spesi e uno stipendio da 1,8 milioni sarebbe il minimo. Di questa particolare situazione ne ha quindi parlato recentemente lo stesso Rrahmani ai microfoni di Radio Kiss Kiss:

Il Napoli ha investito molto su di me. Avevano una strategia per vendere Koulibaly, ma il coronavirus ha cambiato gli scenari. Mi è stato detto che resto un elemento importante della squadra e che presto arriverà il mio momento. Avevo offerte da Celtic e Standard Liegi, ma alla fine ho scelto di firmare per il Napoli: questo è il passo più importante della mia carriera.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi