Calciomercato Napoli: ipotesi Santamaria e Llorente. Anche la Juventus su Everton se parte uno tra Costa o Cuadrado

Il “Corriere dello sport stadio” parla di “Metodo Giuntoli” per definire le recenti strategie di mercato del Napoli. 

Strategie effettuate per l’appunto dal direttore sportivo partenopeo Cristiano Giuntoli, e basate sulla logica di tenersi aperte varie possibilità in questo calciomercato sempre più incerto e sfuggente.

E’ proprio questo che fà la società campana: mette gli occhi su diversi obiettivi, per avere piani B in caso di fumate nere per altre precedenti trattative.

La ricerca di un attaccante è ancora fervida per i partenopei.

La suggestione James Rodriguez sembra ormai destinata a rimanere tale. Hirving Lozano invece potrebbe arrivare dal PSV. Ma non finisce qui.

I partenopei appunto non si accontentano e continuano a portare avanti le loro grandi manovre.

Si è riaperto, di recente, un discorso lasciato in sospeso, relativo a Fernando Llorente.

Lo spagnolo vecchia conoscenza del calcio italiano – 2 belle stagioni, seppur non sempre da titolare, alla Juventus – è ormai svincolato dal Tottenham e potrebbe quindi arrivare comodamente a parametro zero.

Un attaccante ormai in età – 34 anni compiuti lo scorso 26 Febbraio – ma comunque un uomo di grande esperienza e con ancora molto da dare, anche come rimpiazzo di Arkadiusz Milik.

Nel mirino dei partenopei anche forze fresche. C’è Baptiste Santamaria, giovane attaccante – 10 anni meno di Llorente – che gioca nell’Angers, con una certa esperienza nel calcio francese, da tempo tenuto d’occhio da Giuntoli, interessato a monitorarne i progressi tecnico-tattici.

Ciliegina sulla torta è Everton Sousa Soares, esterno d’attacco richiesto da mezzo mondo e sul quale i partenopei avrebbero condotto una specie di sondaggio, approcciando con il Gremio, club di appartenenza.

Su questo ultimo come detto la concorrenza è spietata. Anche dall’Italia, dove c’è in agguato la Juventus.

La società bianconera, nelle vesti del dirigente Fabio Paratici, ha già avviato contatti con l’agente del giocatore Marcelo Serafini, come confermato dallo stesso in un’intervista a “Il Mattino”.

Un suo approdo alla Juve è tuttavia vincolato alla partenza di un altro esterno offensivo, in particolare fra Cuadrado – da tempo in procinto di andarsene ma finora sempre rimasto – e Douglas Costa – il cui addio  però non è così probabile, data la stima reciproca con il nuovo tecnico Maurizio Sarri. 

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato