Calciomercato Napoli: chiesto Bernardeschi e Lucas Moura a Juventus e Tottenham per Milik

Calciomercato Napoli: i partenopei chiedono Lucas Moura al Tottenham e Bernardeschi alla Juventus in cambio di Arek Milik.

Messa da parte la prova opaca di ieri sera contro l’Atalanta, il Napoli, in attesa di scendere nuovamente in campo domenica contro la Roma, pensa al calciomercato e a come sostituire José Maria Callejon che lascerà Castel Volturno a fine agosto.

Lo spagnolo ha bisogno di un degno sostituto e visto lo scarso rendimento di Matteo Politano, è ovvio che al Napoli serva qualcuno con più invettiva e magari con più esperienza internazionale alle spalle. In questo senso i partenopei avrebbero quindi individuato i profili che farebbero comodo al 4-3-3 di Gattuso.

Stiamo parlando di Lucas Moura del Tottenham e Federico Bernardeschi della Juventus. L’eroe della semifinale di Champions dello scorso anno piace molto al club azzurro che già in passato aveva provato a sondare il terreno per portarlo all’ombra del Vesuvio. Non se ne fece mai nulla, ma visto che De Laurentiis è pronto, oggi come oggi, ad offrire Milik in cambio (il sostituto del polacco sarà molto probabilmente Victor Osimhen) non è detto che, alla fine, non si possa trovare un accordo col club londinese.

Nel caso però in cui gli Spurs dovessero dire no allo scambio, ecco che Giuntoli ha pronto il piano di “riserva”, vale a dire Federico Bernardeschi appunto. L’ex Fiorentina sta diventando sempre più un intoccabile nello scacchiere di Maurizio Sarri e le sue buone prestazioni potrebbero convincere la dirigenza bianconera a fissare un prezzo abbastanza alto per una sua eventuale partenza.

Calciomercato Napoli: Milik è la pedina di scambio per arrivare a Lucas Moura o a Bernardeschi.

Ecco quindi che entra qui nuovamente in gioco la figura di Arek Milik: la Juventus è, da tempo, alla ricerca di un attaccante che prenda il posto del partente Gonzalo Higuain e il numero 99 azzurro, in questo senso, incarna perfettamente le richieste di Maurizio Sarri.

L’ex Ajax conosce bene il suo ex allenatore e con una buona dose di esperienza internazionale alle spalle, abbinata ad un’età che è ancora dalla sua (26 anni), potrebbe davvero fare comodo alla causa bianconera. Ad ogni modo, non sappiamo se l’asse Napoli-Torino tornerà a scaldarsi come 4 anni fa, possiamo solo attendere eventuali sviluppi per saperne di più.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi