Calciomercato Milan: scambio Bacca-Kalinic?

Dopo l’arrivo di André Silva, Fassone e Mirabelli continuano a cercare un’altra punta per far fare al Milan il giusto e doveroso salto di qualità in vista degli impegni della prossima stagione. Essendo Belotti difficile da prendere, la società vuol provare a rilevare il croato Nikola Kalinic, molto apprezzato da Montella.

Il costo del cartellino è elevato, circa 30 milioni, ma la società sino-meneghina potrebbe ammortizzarlo inserendo nella trattativa Carlos Bacca, da tempo sul mercato, ma il colombiano non ha mai fatto mistero di voler tornare al Siviglia. Tuttavia, l’ambiente viola potrebbe essere quello giusto per lui per rilanciarsi e giocarsi le sue carte in vista del Mondiale russo. Ma altri problemi non da poco è l’età del giocatore, quasi 31 anni, e il suo attuale ingaggio, 3 milioni di euro l’anno. Troppo per i parametri del club viola, che preferirebbe ottenere solo contanti.

Nikola Kalinic (Fonte immagine: Instagram)

Kalinic, invece, avrebbe dato l’assenso al trasferimento e così l’unica da convincere sarebbe la sola società gigliata.

Il croato, classe 1988, è una punta di peso e molto abile in area. Forte di testa, è anche molto abile in acrobazia e i suoi svariati gol di tacco lo dimostrano. Gioca a Firenze dall’agosto del 2015 e ha finora totalizzato 33 gol complessivi.

 

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana