Calciomercato Milan: Niang indeciso sul trasferimento allo Spartak Mosca

Sembrava ormai tutto deciso per il passaggio di Niang dal Milan allo Spartak Mosca, ma il ragazzo, nel tardo pomeriggio, ha fatto sapere di non essere del tutto convinto della destinazione.

Milan e Spartak Mosca avevano raggiunto l’accordo, Niang ed il suo entourage sembravano decisi ad andare in Russia, ma nel tardo pomeriggio la trattativa ha vissuto una brusca frenata. Perchè? Il ragazzo ci sta ancora pensando e non è ancora certo che la soluzione russa sia la migliore per il proseguimento della sua carriera. 

Niang ha infatti bisogno di trovare una squadra dove potersi rilanciare definitivamente e questa volta non può assolutamente sbagliare. Dopo alcuni anni caratterizzati da fasi altalenanti, fatti di momenti esaltati ed altri di sconforto, adesso è giunto il momento di dare una svolta decisa alla sua carriera

Montella
si era addirittura convinto a dargli un’altra chance, confidando nella possibilità che Niang si potesse rilanciare, questa volta definitivamente, con la maglia del Milan, tornando ad essere quella freccia determinante che nell’inizio dello scorso campionato aveva fatto ben sperare tutti i tifosi rossoneri, per poi calare improvvisamente ed inspiegabilmente poco prima della fine del girone di andata ed essere ceduto al Watford in prestito. 

Adesso Niang si gioca tutto in poche ore, dovendo decidere entro domani mattina se presentarsi alle visite mediche con lo Spartak Mosca, fissate a Roma, oppure far saltare definitivamente la trattativa e rimanere al Milan (almeno per adesso).