Calciomercato Milan, è fatta: preso Kjaer

La frittata è fatta. Ceduto Caldara all’Atalanta in prestito con diritto di riscatto, dai bergamaschi il Milan ha preso Simon Kjaer con la medesima formula.

La trattativa sembrava essersi arenata e invece si è riaperta all’improvviso e si è conclusa in brevissimo tempo per la gioia dei tifosi nerazzurri e la disperazione di quelli rossoneri: Simon Kjaer è il nuovo difensore del Milan.

Il danese, di proprietà del Siviglia e in forza ai bergamaschi dallo scorso agosto, è fuori dal progetto di Gasperini per via di problemi fisici vari e soprattutto per l’incapacità di adattarsi alla difesa a tre. In passato si è visto al Palermo, dove giocò molto bene, e poi alla Roma, con la cui maglia collezionò solo disastri. Classe 1986, ha giocato anche con Wolfsburg, Lille, Fenerbahce e Siviglia.

Firmerà fino a fine stagione, ma su di lui ci sarà anche un diritto di riscatto e potrebbe rimanere se ritenuto all’altezza. Oltre al danno alla beffa, dunque. Ma ormai è fatta e non si può tornare indietro.

Un bel regalo, non c’è che dire. Un pacco clamoroso che andrà a fare la riserva di Musacchio e che pone grossi interrogativi sulle capacità dirigenziali di Boban e Maldini, sempre più in confusione.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana